Introduzione alla MAGIA

"Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.
" FINCHÉ NON FAI DEL MALE A NESSUNO, FA' CIÒ CHE VUOI!
Qualsiasi cosa noi facciamo, ci ritorna indietro TRE VOLTE TANTO nel bene o nel male.

libri di magia
teschio su libri
magia
Prosegui con: Pantheon Egiziano Amuleti e Talismani Le formule Le erbe Lettere e numeriMeditazione Magia delle essenzeMagia delle candele


L'alfabeto sacro
Codice per decifrare le lettere sui Pantacoli o che si può impiegare  per crearne di nuovi usando le parole di potenza dei Salmi e seguendo le regole dettate dall'Abate Julio.
Questo alfabeto rafforza l'efficacia
e il magnetismo dei Pantacoli.


-
PROSEGUI ANCORA:


-
I Geni, entità invisibili chiamate anche Intelligenze


- La sigillazione dei desideri


- I Pantacoli dell'Abate Julio contro avversità, per esorcismo, amore e fortuna


- I Salmi che accompagnano i Pantacoli dell'Abate Julio per allontanare pericoli e miseria


- I sigilli degli arcangeli Gabriel, Raffael e Michael per la vittoria, contro i nemici e per scongiurare rovesci di fortuna. Comprende le formule di consacrazione.


- I Pantacoli della tradizione tratti da L'Enchiridion e dal Grimorio di Honorius


- I Pantacoli Cabalistici tratti dalla Filosofia Occulta o la Magia di Agrippa.


- Il vero Rituale Esorcistico dell'Abate Julio


- La Medaglia di San Benedetto


- Il Talismano Sterminatore e il Quadrato di Giove








I MERAVIGLIOSI SEGRETI DELL'ABATE JULIO

Gli scritti dell’Abate Julio, vissuto più di un secolo fa, sopravvivono ancora oggi dopo molti anni dalla sua morte e sono conosciutissimi negli ambienti esoterici per il valore che essi racchiudono. In questi scritti l’Abate ha lasciato alla memoria dei posteri le sue preghiere meravigliose, gli esorcismi, le formule cabalistiche e la potenza e il valore dei Salmi da utilizzare in qualsiasi occasione della vita, per dissipare ostacoli e problemi, guarire i malanni fisici, allontanare le influenze del maligno e difendersi dal male procurato sia da forze negative che da nemici fisici oltre che contro le calamità naturali. L’Abate ci ha lasciato anche una considerevole raccolta di talismani da disegnare su pergamena e tracciati con un alfabeto segreto, che potete vedere a sinistra della pagina e che funge da "codice" per decifrare le scritte misteriose che compaiono nei suoi Pantacoli. Invece di usare il termine moderno PENTACOLO qui adotteremo la parola PANTACOLO in quanto assai più arcaico e che racchiude in se ben altre virtù e significati oltre a quelle riferite ad una normale stella a cinque punte associata per tradizione ai quattro elementi base che formano la vita universale ( terra acqua aria fuoco ) più uno, la mente dell'operatore, la sua volontà e il suo spirito capace di creare nella realtà ogni suo desiderio.
L'abate fa menzione in alcuni suoi libri di questo codice prezioso che, se correttamente decifrato, così come viene indicato, rivela formule e brani tratti anche dal Libro dei Salmi le cui frasi vengono da secoli considerate "parole di potenza".

All'’Abate si rivolgevano in moltissimi per ricevere un aiuto sia materiale che spirituale. Era tanto amato dal popolo quanto osteggiato dal Vaticano che a seguito di quelle sue pratiche Magico-Cristiane, accomunate alla devozione di oggetti sacri come in uso nelle campagne europee nel medioevo, fu scomunicato. Ma la memoria di ciò che riuscì ad ottenere attraverso le sue formule miracolose è ancora viva tra tutti i praticanti moderni di Magia Bianca che da sempre seguono le sue profonde indicazioni ottenendo, ancora oggi, gli stessi medesimi e mirabili risultati.

Pantacolo dell'Abate Julio che ritroviamo nel suo Le Livre des Grands Exorcismes, il libro dei grandi esorcismi e che è raffigurato qui sopra, si chiama Adonai ed è costituito da due triangoli concentrici che rappresentano il Macrocosmo, l'Universo, e il Microcosmo, l'Uomo, il mondo prettamente umano. A tutti gli effetti il Creatore e la Creatura, Dio e l'Uomo. Al centro del Pentagramma vediamo il Tetragrammaton IEVE, l'Assoluto e tutto intorno la parola Adonai, l'Eterno. Leggiamo poi:
Deus Noster Deus salvos faciendi, et Domini Domini exitus mortis. Che tradotto significa:
Il nostro Dio è il Dio che ha potenza di salvarci ed è i
l Signore dei Signori che domina la morte
(Salmo 67, 21).
S
econdo l'Abate Julio questo pantacolo è utile a chi e in un grave pericolo, a chi vive nella disperazione, abbandonato da tutto e da tutti o in pericolo di morte. L'Abate insegna che il simbolo va tracciato su pergamena e associato alla recitazione del Salmo n. 67. Una persona che si trova sull'orlo dell'abisso può
in modo inaspettatato trovare soccorso e il modo per non precipitare.
Pantacolo dell'Abate Julio raffigurato qui sopra è chiamato Eloim. In esso si legge: Adiacit Dominus supervos, super vos et super filios vestros (Salino 113,123):
Tradotto significa.
"Che il Signore vi colmi di beni, voi e i vostri figli".
Queste parole sono scritte
usando l'alfabeto magico sacro e quindi risultano incomprensibili a chi non ne possiede la chiave data qui a fianco. Il pantacolo propizia la fortuna, la riuscita negli affari temporali, la riuscita nel commercio e nell'industria in generale, in ogni impresa lavorativa. Lo si tracci su pergamena e poi lo si porti addosso, nel portafoglio, lo si tenga esposto nel proprio negozio, nel luogo dove si lavora o in casa propria. Per mia esperienza personale posso affermarne l'efficacia.

Questo pantacolo, raffigurato qui a sinistra, contiene un brano del Cantico VIII che è il seguente: Pone me ut signaculum super cor tuum, ut signaculum super brachium tuum, quia fortis est ut mors dilecto, dura sicut infernus aemulatio; lampades ejus, lampades ignis atque flammarum.
Tradotto dal latino significa:
"Ponetemi come un segno sul vostro cuore, come un segno sul vostro braccio, poiché l'amore è forte come la morte, la gelosia peggiore dell'inferno; la sua fiaccola è la fiaccola di fuoco
e di fiamme divoranti.
L'abate consiglia di farne uso, tracciato su pergamena e portato su di se, per risolvere le pene di amore, per far tornare e legare la persona amata.








Magia - magia bianca - magia rossa - magia delle candele - magia degli incensi - introduzione alla magia - magia nera - wicca - occulto - libri di magia - esoterismo - streghe - strega - mago - pentacoli -formule magiche - come diventare una strega - come diventare mago