angelo nero

sette spiriti di luce


div
CHI SONO I 7 SPIRITI DI  LUCE
SCOPRI LO SPIRITO CHE PRESIEDE IL GIORNO DELLA TUA NASCITA
IL NUMERO 7 E LA LEGGE DEGLI OPPOSTI
LE FORMULE PER EVOCARE OGNI SPIRITO DI LUCE
RITUALI

div
Prosegui con la descrizione e i sigilli di Cassiel Sachiel e Samael
div









reiki





CHI SONO E QUALI SONO I LORO CARATTERI

Anael
E' l'Arcangelo legato alla sfera di Venere. E' colui che ha in custodia tutto quanto esiste di bello e di armonioso. E' l'ispiratore degli artisti, colui che fa risuonare alle orecchie degli uomini più sensibili l'armonia delle sfere perchè venga riscritta sotto forma di musica da ascoltare attraverso gli strumenti del pianeta Terra. La musica, il colore, la bellezza, I'armonia e la benevolenza, saranno i mezzi attraverso cui il genere umano si evolverà nei secoli a venire. Allo stesso modo viene influenzata l'arte e la bellezza, soprattutto il colore e tutto quanto ad esso è collegato. L'influenza che l'Arcangelo esercita attraverso i suoi Angeli, sarà sempre maggiore nel corso degli anni, risveglierà nel cuore degli uomini il sentimento di benevolenza. Lo scopo sarà quello di raggiungere l'amore cosmico. La nostra specie, che crediamo così evoluta, osservata dall'Alto appare invece aggressiva, litigiosa e rozza. Una razza sanguinaria che ancora non ha appreso i semplici valori umani della fratellanza e della solidarietà. Anael, appartenendo alla sfera di Venere domina la costellazione zodiacale della Bilancia e del Toro, ma influenza positivamente l'Acquario e i Gemelli.
VIENE INVOCATO IL VENERDI PER RAGIONI DI AMORE, AMICIZIA, PACE E TRANQUILLITA' FAMILIARI O TRA COLLEGHI E SOCI, PER TUTTO CIO' CHE CONCERNE ARTE E IL BELLO. ESAUDISCE I ESIDERI POSITIVI. I SUOI COLORI, ANCHE PER LA CANDELA SU CUI VERRA' INCISO IL SUO SIGILLO AD ACCOMPAGNARE LA NOSTRA RICHIESTA, SONO IL VERDE E IL ROSA.

Samael
Nel corpo materiale vi è un Arcangelo, il governatore dell'elemento terra: Sham-A-El. Sham, significa luce; A, femminilità o materia; El, Dio. La produzione del fenomeno della vita nel regno della materia corrisponde all'opera di tutti gli Arcangeli degli elementi, ma particolarmente dell'Angelo Samael. Nella tradizione più rigorosa viene definito "La mano destra di Dio", o anche l'Angelo Punitore in quanto è colui che amministra la giustizia divina, inflessibile nel suo compito. La tradizione astrologica gli attribuisce tutte le doti tipiche di Marte: la forza la combattività il coraggio, la decisione. E' l'osservatore imparziale delle opere dell'uomo, definito il "Signore del Karma". Da lui promanano le schiere di Esseri che "tengono i registri" annotando lo stato del Karma per stabilire quali saranno le prove da riproporre agli umani nelle incarnazioni future.
Samael protegge dai pericoli arrecati dagli incendi, dalle esplosioni e dalle armi. Dà forza e decisione ai propositi, sostiene la volontà, protegge i condottieri. E' il dominatore del segno dell'Ariete. VIENE INVOCATO AL MARTEDI' PER RAGIONI DI DIFESA, ESORCISMO, PER VENDETTA, PER ACQUISIRE FORZA E VOLONTA', LA PASSIONE ANCHE FISICA.
IL SUO COLORE, ANCHE PER LA CANDELA SU CUI VERRA' INCISO IL SUO SIGILLO AD ACCOMPAGNARE LA NOSTRA RICHIESTA, E' IL ROSSO AL POSITIVO E IL BORDEAUX AL NEGATIVO.

Sachiel
E' uno degli Arcangeli più invocati dall'antichità ai nostri giorni. Rappresenta l'opulenza, la maestà, la ricchezza, il benessere fisico, il prestigio, il danaro. Non per nulla l'antica divinità che un tempo ebbe nome Giove, era il più potente di tutti gli dei, colui che regnava sull'Olimpo ed a cui le divinità minori e gli elementi erano totalmente assoggettati. Sachiel è molto generoso e non disdegna di aiutare gli umani per raggiungere del benessere. Comunque svolge questo suo ministero entro i limiti in cui il destino individuale gli permette di intervenire.
Se nel destino di un uomo la ricchezza è ritenuta dannosa per la sua evoluzione spirituale, se la povertà è una prova che deve superare perchè la ricchezza è stata vissuta male in una vita precedente, non vi saranno suppliche né invocazioni che smuoveranno Sachiel o qualsiasi altro Angelo.
Nessuno, se non il diretto interessato, con la sua volontà, superando le prove che incontrerà sul suo cammino, potrà modificare il proprio destino. Sachiel ed i suoi Angeli, sono gli attenti dispensatori dell'energia-danaro poiché il danaro, come il sangue, è una vera e propria linfa vitale. La sua circolazione deve avvenire in modo equilibrato, come per tutti i fluidi all'interno del corpo umano, senza ristagni, senza carenze e senza emorragie. VIENE INVOCATO DI GIOVEDI PER RAGIONI STRETTAMENTE MATERIALI MA DONA SOLO A CHI SE LO MERITA. IL SUO COLORE, ANCHE PER LA CANDELA SU CUI VERRA' INCISO IL SUO SIGILLO AD ACCOMPAGNARE LA NOSTRA RICHIESTA, E' IL BLU E L'AZZURRO.

Cassiel
Cassiel segue con occhio amorevole gli anziani, coloro che come lui, hanno portato avanti il loro compito ed assistono da spettatori e non più da guerrieri, allo svolgersi degli eventi. Sempre sotto il dominio di Cassiel, denominato anche "Angelo del Silenzio", troviamo tutto quanto è nel sottosuolo, miniere, giacimenti, rocce, argilla, ecc. Cassiel sovraintende al Regno minerale che, silenziosamente ed in tempi lunghissimi, si evolve nella lunga ed incessante marcia "dalle tenebre alla Luce", che del resto è condivisa anche da tutti gli altri Regni, compreso quello umano. L'Arcangelo Cassiel è il dominatore della sfera di Saturno reggente del segno del Capricorno. VIENE INVOCATO AL SABATO PER RAGIONI OFFESA O DIFESA CONTRO I NEMICI, PER ABBATTERE GLI OSTACOLI CHE CI DIVIDONO DALLA VITTORIA. SATURNO, L'ASTRO A LUI LEGATO, E' IL SIMBOLO DEL GRANDE VECCHIO, DEL SAGGIO, E QUINDI A LUI SI CHIEDE LA CONOSCENZA ANCHE PER LE COSE OCCULTE E NASCOSTE. E' TERRIBILE MA GIUSTO. IL SUO COLORE, ANCHE PER LA CANDELA SU CUI VERRA' INCISO IL SUO SIGILLO AD ACCOMPAGNARE LA NOSTRA RICHIESTA, E' IL NERO.