TORNA AD ARGOMENTI E MISTERI

La villa è chiamata casa delle streghe o casa rossa e si trova a Bindo di Cortenova, nel Lecchese. Oggi viene considerata di grande interesse per via delle storie macabre che le aleggiano attorno, per la presenza di presunti fantasmi e per la storia triste vissuta dai suoi proprietari, i conti de Vecchi, che qui vissero vicende di morte e misteriose sparizioni.
Si racconta che tutto ebbe inizio verso la fine dell'800 quando il conte fece costruire questa dimora per favorire la convalescenza della figlia. Una sera egli, rientrando a casa, si trovò di fronte ad una scena raccapricciante: la moglie era morta ed aveva il volto orrendamente sfigurato mentre la sua cara figliola era scomparsa.
A seguito di questo terribile evento il conte, in preda al dolore, si suicidò. Si dice che siano questi i fatti luttuosi riportati dalla cronaca di quei tempi.
Da allora la casa è disabitata, caduta nel più completo abbandono e preda di vandali senza scrupoli che ne hanno rovinato gli interni ( ciò che ne resta ) con orribili graffiti che risuonano come irrispettosi sberleffi nei confronti di tanto dolore che li si è consumato e che ancora sopravvive ed aleggia tra quei poveri ruderi. Qualcuno riporta di aver udito come un suono di passi strascicati all'interno della dimora, qualcuno giura di aver visto una figura di donna oltre le finestre che danno sul retro, qualcun'altro afferma di aver udito persino il suono misterioso di una melodia suonata al pianoforte. Ma non è sempre stato così.
In quella che un tempo era una villa maestosa, dallo splendido giardino, il conte de Vecchi dava delle grandi feste invitando a sontuose cene i personaggi più illustri del momento.
Villa de Vecchi, prima di trasformaarsi in una lugubre e cadente dimora, ha vissuto vicende più che normali legate alla quotidianeità di una agiata famiglia aristocratica.
Più volte è stata messa all'asta dall'attuale proprietario ma nessuno si è mai assunto l'onere di farla rivivere a nuovi splendori, vuoi perché i costi di ristrutturazione risultano piuttosto elevati, vuoi perché tutte le storie oscure che ormai le gravano addosso come un pesante sudario l'hanno relegata al ruolo di casa dei fantasmi o di casa maledetta. Il nostro interesse verso questo luogo, oggi abbandonato al silenzio e dileggiato dai curiosi, si basa però sul fatto che anche qui si può rilevare una grande attività magnetica ed elettromagnetica. È sempre questa che attira la nostra attenzione perché la si può considerare come la causa primaria di tutti gli svariati fenomeni che ancora sfuggono alla nostra comprensione e che etichettiamo in modo affascinante e misterioso ( che va tanto di moda ) sotto il nome di fenomeni paranormali. Se una casa viene costruita su di un luogo "particolare" essa ne risente, nel bene o nel male, in quanto i muri sono di per se capaci sia di "assorbire" che di "rimandare" energia. Questo può aver disturbato il normale scorrere di una vita familiare. Un luogo del genere contribuisce anche alla percezione di fenomeni come quelli legati alla presenza di fantasmi. Consideriamo poi anche il fatto che nel giardino, un tempo, vi era una grande fontana. E' risaputo che l'acqua conduce, essa è elettricità pura e da sempre viene vista come un "varco" che porta a noi tutto ciò che noi, ancora, non siamo in grado di comprendere

BETH




libro
ITALIA MISTERIOSA, D. Spada, Armenia, Milano 2008, pag.256. Copie nuove. Con titolo e copertina nuovi è la “Guida ai fantasmi in Italia”: luoghi infestati, non solo castelli, della penisola. Un viaggio da brivido. Euro 14,50

GUIDA ALLE CASE PIÙ STREGATE DEL MONDO, F. Dimitri, Castelvecchi, Roma 2004, pag.288. Una panoramica dei luoghi più infestati da fantasmi e strane presenze, italiani e non. Euro 15,00

CASTELLI VALDOSTANI, A. Zanotti, Musumeci, 2001, pag.212, illustrato. Tutti i castelli, le rocche e i fortilizi della Valle D'Aosta, una guida imperdibile per il visitatore incantato e per l'amante delle tradizioni e dei…fantasmi!
Euro 14,50

I SETTE GRADINI VERSO L'ALDILÀ, J. Keller
Armenia, Milano 2004, pag.192. Sette semplici modi per entrare in contatto con i propri cari defunti senza l'intervento di medium o spiriti guida.
Euro 14,00

Builder Web ©BETHE-Mail Contact DarkMaster BethStregaHome PageIndex