Introduzione alla MAGIA

"Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.
" FINCHÉ NON FAI DEL MALE A NESSUNO, FA' CIÒ CHE VUOI!
Qualsiasi cosa noi facciamo, ci ritorna indietro TRE VOLTE TANTO nel bene o nel male.

libri di magia
teschio su libri
magia
Prosegui con: Pantheon Egiziano Amuleti e Talismani Le formule Le erbe Lettere e numeriMeditazione Magia delle essenzeMagia delle candele
lanterna





CONSACRAZIONE DEL LIBRO MAGICO PERSONALE DETTO GRIMORIO

Tratto dalla Clavicola di Re Salomone

libri

Ogni mago o strega ha sempre con se un libro scritto di suo pugno contenente le parole delle formule, i Sigilli degli Spiriti e t-utte le indicazioni utili ad un rituale. Questo libro personale viene da sempre chiamato Grimorio. Un tempo si usava farlo assai piccolo per poterlo nascondere meglio ad occhi indiscreti e, sempre in antiche epoche, al momento della morte del Mago veniva o bruciato o dato in "eredità" ad una persona di estrema fiducia. E' esso, a tutti gli effetti, un libro di comando e va trattato con molta cura. Lo si inizia a scrivere al principio di ogni percorso esoterico e accompagna il praticante per tutta la sua intera vita.
Racchiude in se tutto il potere della REGOLA DEL 3: PENSIERO - PAROLA E SCRITTO - già citata in altre parti di Bethelux. Per "attivare" un Grimorio personale Salomone insegna quanto segue.
CONSACRAZIONE DEL LIBRO
Fai un piccolo libro contenente le preghiere per tutte le operazioni, i nomi degli Angeli in forma di litanie, i loro Sigilli e Caratteri; fatto ciò devi consacrare questo libro a Dio e ai puri spiriti nel modo seguente. Devi posizionare nel luogo predestinato un piccolo tavolo coperto con un panno bianco, sul quale devi adagiare il libro aperto al punto in cui avrai disegnato il Gran Pentacolo ( vedi
I GRANDI PENTACOLI DI SALOMONE USATI CONTRO MALOCCHIO E NEGATIVITA' in questo stesso capitolo ) e cioè sulla prima pagina del suddetto libro; avendo acceso una lampada, ( se non si possiedono lampade come un tempo usare in sostituzione un cero bianco ) che deve essere accesa sopra il centro del tavolo, indossa le vesti appropriate e tenendo il libro aperto ripeti, con grande umiltà ed attenzione, la seguente preghiera:

ADONAI, ELOHIM, EL, EHEIEH ASHER EHEIEH, Principe dei Principi, Esistenza delle Esistenze,
abbi pietà di me e volgi i Tuoi occhi sul Tuo servo ( scandire il proprio nome ) che Ti invoca nel modo più devoto e Ti supplica con il Santo e Tremendo nome Tetragrammaton, di essere propizio e di ordinare ai tuoi Angeli e Spiriti di venire a prendere dimora in questo posto;  O Voi Angeli e Spiriti delle Stelle, o tutti voi Angeli e Spiriti Elementari, o tutti voi Spiriti presenti davanti al volto di Dio, lo il Ministro e fedele servo dell’Altissimo vi evoco venite e siate presenti a questa operazione, lo il servo di Dio il più umile vi prega. Amen


Fatto questo devi incensarlo con l’incenso specifico al pianeta e al giorno e devi riposizionare il libro sul suddetto tavolo avendo cura che il fuoco della lampada si mantenga alto ininterrottamente per tutta la durata dell’operazione. Ripeti la stessa cerimonia per sette giorni consecutivi iniziando di Sabato e profumando ogni giorno il libro con l’incenso specifico del pianeta governante quel giorno ( vedi il capitolo Erbe Planetarie qui in Bethelux ) e avendo cura che la lampada bruci giorno e notte; fatto questo devi chiudere il libro in un piccolo cassetto ( o in un mobile o librerie ) espressamente allo scopo di custodirlo sino a quando avrai occasione di usarlo. E’ necessario inoltre, durante la consacrazione del libro, convocare tutti gli Angeli dei quali si sono scritti i Nomi in forma di litanie, cosa che devi fare con devozione, e anche se gli Angeli e gli Spiriti non appaiono durante la consacrazione del libro, non esserne stupito, visto che essi sono esseri di natura pura e conseguentemente hanno più difficoltà a familiarizzare con l’uomo che è, a differenza loro, incostante e impuro. Ma se le cerimonie e i caratteri saranno eseguiti correttamente, devotamente e con perseveranza, essi saranno costretti a venire e questo accadrà con il tempo dopo la prima invocazione sarai capace di vederli e comunicare con loro. Ma ti avviso di non intraprendere niente di sporco o impuro, perchè questa tua impurità è lontana dall’attrarli, ti servirà solo a scacciarli da te e ti sarà estremamente difficile, in seguito, attrarli nuovamente per puri fini.

COSì INSEGNA SALOMONE




E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index Builder Web ©BETH

Magia - magia bianca - magia rossa - magia delle candele - magia degli incensi - introduzione alla magia - magia nera - wicca - occulto - libri di magia - esoterismo - streghe - strega - mago - pentacoli -formule magiche - come diventare una strega - come diventare mago