strega
LE ERBE PLANETARIE
GLI INCENSI COMPOSTI
incenso magico

Prosegui con:
LE ERBE PIU' USATE IN MAGIA
ALTRE CLASSIFICAZIONI DI ERBE
INCENSI MAGICI E FUMIGAZIONI
USI MAGICI TRADIZIONALI DI ALCUNE ERBE



Guarda questi esempi di
erbe planetarie




ERBE DEL SOLE

LAURO (ALLORO)
Simbolo della gloria e del successo, questa pianta ha proprietà antisettiche, aperitive, espettoranti, cicatrizzanti e stomachiche. Utilizzo Magico: stimola la volontà e l’energia fisica, propiziando il successo e la riuscita. In infuso fornisce una pozione di chiaroveggenza tra le migliori. Le sacerdotesse di Esculapio inalavano il profumo del Lauro bruciato prima di profetizzare ed effettuare viaggi fuori del corpo. E' inoltre un potente purificatore indicato anche per la pulizia degli altari e dei luoghi di culto. L'acqua, alla quale venga mescolato del Lauro, viene usata per le abluzioni rituali personali. E’ posto sotto l’influenza del Sole.

IPERICO
Piccolo arbusto, dall’odore balsamico, che cresce nelle zone temperate di tutto il mondo. In erboristeria viene considerato un ottimo cicatrizzante e antispasmodico, oltre ad essere un eccellente rimedio contro gli eritemi e le scottature solari.
Utilizzo Magico: sin dai tempi più remoti l’Iperico è stato adoperato per allontanare gli spiriti malefici ed i demoni. Appendendone dei rametti sulle pareti e le finestre di casa agisce come amuleto protettivo e portafortuna. Dominato dal Sole

VISCHIO
Pianta con foglie verdi, fiori poco vistosi con frutto in bacca perlacea dalla polpa molle e velenosa. Utillizzo Magico: albero sacro. La tradizione classica lo reputa altamente protettivo e propiziatore di fecondità, creatività e fortuna. Viene inoltre consigliato per accattivarsi l’aiuto degli dei. E’una pianta solare.

GINEPRO
Arbusto cespuglioso dalle virtù diuretiche, balsamiche, anticatarrali, antireumatiche e depurative. Utilizzo Magico: nell’antichità i sacerdoti lo utilizzavano, soprattutto le bacche, bruciandolo insieme ad altre sostanze durante i rituali di esorcismo. Appendere dei rametti di Ginepro all’interno delle abitazioni protegge dagli spiriti maligni e dai ladri. Questa pianta è posta sotto l’influenza del Sole.

FRASSINO
Nelle cure erboristiche ne viene consigliato l'utilizzo negli stati gottosi e per combattere reumatismi e artriti. Utilizzo Magico: viene usato soprattutto nei rituali di guarigione, salute e protezione. Alcune foglie di Frassino poste sotto l’orecchio favorirebbero i sogni profetici. Fumigazioni di questa pianta garantiscono dagli attacchi occulti e dalle influenze malefiche. E’ il legno migliore per preparare le bacchette terapeutiche. E’ posto sotto l’influenza del Sole.

CICORIA radice
Utillizzo Magico: Pianta dsi usa per rimuovere qualsiasi ostacolo che si frapponga sulla nostra strada. La si porta addosso come un talismano anche per propiziarci i favori degli altri.

Le erbe più comuni si possono raccogliore personalmente nei
campi ma quando si ha difficoltà di reperire le più particolari ( radici ed erbe intere o già polverizzate ) potete
dare un'occhiata a questo
SITO WEB di una erboristeria fornitissima. http://www.minardierbe.it/

Per maggiori informazioni sui periodi migliori per la raccolta delle erbe guarda anche FASI LUNARI E MAGIA DELLA LUNA ai capitoli dedicati in proposito.



Prima di adoperarsi da soli nella pratica curativa, interpellare sempre il proprio erborista di fiducia.
Le piante fanno un gran bene ma esistono anche casi di intolleranza e vanno sempre seguite le dosi e i periodi di assunzione indicati da un esperto in materia. Le erbe sono da considerare come dei veri e propri medicinali che si ritrovano nella composizione dei medicinali chimici.