strega
LE ERBE PLANETARIE
GLI INCENSI COMPOSTI
incenso magico

Prosegui con:
LE ERBE PIU' USATE IN MAGIA
ALTRE CLASSIFICAZIONI DI ERBE
INCENSI MAGICI E FUMIGAZIONI
USI MAGICI TRADIZIONALI DI ALCUNE ERBE



Guarda questi esempi di
erbe planetarie




ERBE DI VENERE

Valeriana

Utilizzo Magico: Influisce su amore, sonno, purificazione e protezione. Anche se non ha un odore gradevole, viene polverizzata nei sacchetti protettivi e d'amore, appesa in casa come difesa, messa sotto il cuscino per propiziare il sonno. La polvere di valeriana e' usata da alcuni al posto dell'assafetida o della terra di cimitero.

ARANCIO
Nelle cure erboristiche viene utilizzato per calmare il nervosismo in tutte le sue manifestazioni. E’ inoltre utile contro l’insonnia, la tosse convulsa e la cattiva digestione. Utilizzo Magico: il fiore d’arancio è un ingrediente essenziale per la preparazione dei "sacchetini d’amore". Un effetto stimolante e lievemente afrodisiaco si ottiene facendo il bagno in un’infusione di fiori d'arancio. Questa pianta viene posta sotto l’influenza di Venere ma gli si attribuiscono anche caratteristiche solari.

ROSA
Nelle cure erboristiche viene usata come tonico e astringente per sciaqui ed impacchi. Utilizzo Magico: è per tradizione associata ai sentimenti e alle emozioni ed è quindi un ingrediente indispensabile nelle pratiche magiche d’amore. Costituisce inoltre un valido ingrediente nei rituali di guarigione. Più in generale dona pace e benessere. Il suo astro è Venere.

MIRTO
Albero o arbusto sempreverde con foglie aromatiche dalle proprietà, balsamiche, astringenti, rinfrescanti e antisettiche.
Utilizzo Magico: è un ingrediente base per tutti i sacchetti talismanici d’amore ed i rituali d’attrazione. Inoltre, grazie alla sua componente "marziale", costituisce un’ottima protezione occulta. Il Mirto è posto sotto l’influenza di Venere.

BARDANA
Pianta, dotata di una forte radice che si infossa in verticale sino ad un metro di profondità. Ha proprietà diuretiche e depuratorie, antisettiche e cicatrizzanti. Utilizzo magico: Di preferenza viene utilizzata la sola radice che raccoglie in sé tutti i poteri di guarigione e protezione della pianta madre. Bruciando alcune parti della radice si ottiene una fumigazione purificatrice. Alcuni pezzetti, magicamente vitalizzati, portati su di sé costituiscono un ottimo amuleto per tenere lontane le persone negative. La Bardana è posta, secondo la tradizione, sotto gli influssi di Venere.

VERBENA officinale o odorosa
Piantina ruvida dai fiori privi di profumo nota per le sue qualità antinevralgiche, depurative e amaricanti. Se ne utilizzano le due qualità principali: la Verbena Officinale e quella Odorosa.
Utilizzo Magico: Pianta sacra, la Verbena è considerata efficacissima nei rituali d’amore e nei sacchetti talismanici di riavvicinamento. Agisce sulla volontà allontanando la malinconia e l’angoscia. Le venivano attribuite virtù afrodisiache e la capacità di riattivare amori spenti e perciò la chiamavano "Herba Veneris". E’ inoltre utile per pulire gli altari e i luoghi di culto in genere. E’ associata dalla tradizione a Venere.

Estragone
Utilizzo Magico: Questa pianta, ed in particolare la sua radice, ha straordinari poteri afrodisiaci e di richiamo magico-sessuale. L’Estragone è posto sotto l’influenza di Venere e di Marte.

Le erbe più comuni si possono raccogliore personalmente nei
campi ma quando si ha difficoltà di reperire le più particolari ( radici ed erbe intere o già polverizzate ) potete
dare un'occhiata a questo
SITO WEB di una erboristeria fornitissima. http://www.minardierbe.it/

Per maggiori informazioni sui periodi migliori per la raccolta delle erbe guarda anche FASI LUNARI E MAGIA DELLA LUNA ai capitoli dedicati in proposito.



Prima di adoperarsi da soli nella pratica curativa, interpellare sempre il proprio erborista di fiducia.
Le piante fanno un gran bene ma esistono anche casi di intolleranza e vanno sempre seguite le dosi e i periodi di assunzione indicati da un esperto in materia. Le erbe sono da considerare come dei veri e propri medicinali che si ritrovano nella composizione dei medicinali chimici.






Builder Web ©BETHE-Mail Contact DarkMaster BethStregaHome PageIndex