TORNA AD ARGOMENTI E MISTERI

oca

Il Gioco dell'Oca custodisce simbolismi esoterico-alchemici? Pare proprio di si.

Il famoso gioco da tavolo che tutti conosciamo e che è chiamato "GIOCO DELL'OCA", pare non essere un giochino per bambini così "innocente" come può sembrare a prima vista ma che possa invece nascondere in se dei profondi significati esoterici ed alchemici ben precisi e che illustri un vero e proprio cammino iniziatico con l'ausilio di caselle e disegni, tanto da risultare divertente, ma non certo privo di difficoltà.
Il tabellone del gioco raffigura un labirinto a spirale pieno di trabocchetti e su questo si spostano le piccole oche segna-posto di ogni singolo giocatore che saltando di casella in casella al lancio dei dadi giungono verso il centro del gioco
( ma solo una sarà così fortunata da entrare nell'ultima casella ) chiamata GIARDINO DELL'OCA; la degna ricompensa alla fine del tortuoso cammino.
Le caselle che compongono il labirinto a spirale sono in tutto 63 e ciascuna di queste rappresenta una tappa da superare procedendo assai lentamente, verso sinistra in senso anti orario, come ad indicare che per giungere alla vittoria finale sia doveroso tornare indietro e dentro noi stessi alla ricerca dela nostra essenza vitale, così come viene esposto nel messaggio degli antichi Alchemisti.
Essi consigliavano infatti di sublimare noi stessi ( il metallo vile ) per riportare alla luce la matrice divina
nascosta nel nostro interiore più profondo e al fine di riconquistare la Pietra dei Filosofi. Il processo è
descritto nella celebre formula del V.I.T.R.I.O.L ( Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem ).
L'oca non fu scelta a caso per compiere questo percorso a ritroso nell'anima in quanto essa è ricca dei simbolismi di ciò che l'animale, considerato sacro,
rappresenta e ha rappresentato nel corso dei secoli e nelle varie e più grandi civiltà umane: l'oca era la messaggera degli Dèi, il simbolo dell'aldilà, è la guida per i pellegrini ( la zampa dell'oca ha una forma simile alla conchiglia di San Giacomo ), ed essa incarna in fine la figura della Grande Madre dell'Universo.

A questo punto andrebbero approfonditi i significati esoterici e simbolici del labirinto e quelli numerici ( es: 63 caselle, 6+3 = 9 ecc.. vedi anche in Bethelux i capitoli sulla Numerologia ) ma lasciamo questo compito a chi, da oggi in poi, guarderà a questo gioco con occhi diversi e si sentirà spinto dalla curiosità di capire, scoprire e iniziare il proprio personale cammino iniziatico alla ricerca della Pietra nascosta.


BETH




Builder Web ©BETHE-Mail Contact DarkMaster BethStregaHome PageIndex