FASI LUNARI E MAGIA DELLA LUNA
fata
Prosegui con:
Influenza della luna sull'uomo e sulle erbe
Magia di Luna, magia di strega
Dimore lunari
Ore planetarie
Come festeggiare gli ESBAT
Sole e luna
Tabelle utili
INCANTESIMI LUNARI

Magia della Luna, magia della strega

Unico satellite naturale della Terra, intorno alla quale compie un moto di rivoluzione della durata di 27 giorni, 7 ore, 43 minuti ed 11,5 secondi (mese siderale), compiendo unitamente alla Terra stessa una rivoluzione attorno al Sole della durata di 365,25 giorni. La distanza che la separa dal nostro pianeta è mediamente di 384.400 km., il suo diametro è di circa 3470 km. ed il suo volume è 1/49 di quello terrestre. Ruota intorno al proprio asse alla velocità esatta di un mese siderale, per cui rivolge alla Terra sempre lo stesso emisfero.


Durante il mese sinodico varia naturalmente la sua posizione rispetto alla Terra ed al Sole, e quindi l’illuminazione riflessa visibile (fasi lunari). A partire dal 1969 è stata avviata l’esplorazione diretta del suolo lunare, sviluppata dagli Stati Uniti nell’ambito del programma Apollo, culminato con lo sbarco di uomini sulla luna. I suoi campioni rocciosi sono di natura basaltica. Ma queste sono solo informazioni statiche, in realtà la luna, con la sua potente forza attrattiva che esercita sulla terra, sui liquidi del corpo umano, animale e vegetale e sulle maree; la rendono non solo un satellite utile all'equilibrio terreste ( se non ci fosse la luna il nostro piccolo pianeta oscillerebbe avanti e indietro senza posa come una pallina impazzita nel flipper ) ma essa è anche assai affascinante e potente per ciò che riguarda la magia della strega.







CANTO LUNARE

"Io (dire il proprio
nome esoterico)
ti contemplo e ti ammiro, Iside, dolce e bella Signora. Scintillante come l'alba tu mi appari e su lastre d'argento io cammino. Della tua luce
mi ammanto e sulla fronte reco il segno del tuo potere. A te dono le forze e le energie dei miei spiriti, io passo nell'universo e respiro nel vento, io sono l'universo,
io sono il vento
."



L'uomo non è separato dall'universo, dal cosmo, dalle forze della natura e dagli altri uomini. Immaginiamo che tutto ciò che è stato creato sia come un grande organismo composto da molte parti distinte ma non separate ( la natura, gli esseri umani, gli animali, i cristalli, i pianeti ecc... ) che si influenzano tra loro in vari modi. Ogni singolo "oggetto" è legato ad un altro per similitudine. La terra è un grande "corpo" composto da tantissime "cellule" che anche se hanno la convinzione di vivere un'esistenza separata dalle altre in realtà SONO LEGATE LE UNE ALLE ALTRE. Per questo dobbiamo avere grande rispetto per ogni tipo di vita che ci circonda. Tutto esiste quindi tutto è vivo e respira. La strega è da sempre alleata della natura e delle sue forze che la riconoscono come una sua pari, la proteggono, la sostengono. I pianeti del nostro sistema solare, con la loro energia, agiscono e influiscono su di noi in egual misura della luna perchè TUTTO CIO' CHE ESISTE E' COMPOSTO DELLA STESSA ENERGIA E MATERIA DI BASE.
"Ciò che sta in alto è come ciò che sta in basso", diceva il grande Ermete Trismegisto.
Noi stessi siamo energia pura racchiusa da un corpo mortale che è stato impastato della stessa materia di un animale, di un albero, di un pianeta .... e siamo simili, ma non uguali nella sembianza. Quindi come ritroviamo influenze dei pianeti, delle piante ecc... su qualsiasi cosa vivente ed analogie tra diversi simboli, oggetti, esseri viventi, ( microcosmo e macrocosmo che si somigliano, si influenzano reciprocamente e si governano ); anche la nostra psiche, o meglio il nostro spirito racchiuso nel corpo che ci ospita, manda "segnali" al corpo stesso, rivelando quei lati che sfuggono all'occhio superficiale e materiale ma che sono visibili e chiari da chi ha la sensibilità giusta per coglierli. Imparando a percepire questi "segnali" riusciamo a capire il nostro spirito profondo, rientrando in sintonia con le forze della natura e del cosmo tentando così di percorrere quella strada evolutiva ed interiore ( che ci permette poi di allearci con noi stessi e con le forze del creato ) concetto che si trova alla base di tutte le dottrine magiche. E' impensabile voler conoscere la magia restando sulle sempli formule e sulle semplici azioni di un rituale convinti che " se faccio questo, se dico questo ed accendo una candela di quel colore ottengo quello che voglio! " ... Non c'e' nulla di piu' sbagliato.
Azioni e parole sono potere che si traduce in effetto quando sono accompagnate dalla conoscenza profonda di cio' che stiamo facendo, se sappiamo su quali forze stiamo lavorando e se, prima di ogni altra cosa, sappiamo come far scaturire da noi la NOSTRA forza interiore ed allearla con quelle che risiedono attorno a noi. La magia delle streghe fa leva principalmente sulla sua forza personale, sulle sue passioni, sui suoi istinti, sui suoi desideri oltre che sulle forze naturali che la circondano. Le regole più importanti da rispettare sono quelle legate ai cicli lunari che scandiscono i tempi di lavoro della strega.

LE FASI LUNARI - LE TRE MADRI

LA PRIMA MADRE, LA GIOVANE SPOSA.
Nel primo quarto, che va dalla luna nuova al primo quarto, si eseguono rituali che possano dare risultati veloci nell'immediato e per dare una forte spinta a tutte le operazioni che si vogliono compiere. In questa fase la luna sta crescendo e quindi è ottima per i riti legati alla salute, all'amore, all'amicizia, per la fortuna e per il fascino. E' la luna buona per iniziare un progetto, attirare novità e incremento anche in campo lavorativo e per concepire un figlio.

Nel secondo quarto, che va dal primo quarto alla luna piena, si usa l'energia lunare per tutte le operazioni di espansione, per dare potenza alle cose al fine di aumentarne i risultati, di qualsiasi genere.

LA SECONDA MADRE, LA SIGNORA MATURA.
Nel periodo del plenilunio, luna piena, si possono mettere in atto qualsiasi tipo di rituali perché ci troviamo nella fase del suo pieno potere.
E' la luna chiamata delle rapide conclusioni, per tutti i lavori che vogliamo vedere risolti in breve tempo, della meditazione, dell'affermazione del proprio potere e per rendersi più carichi e forti. In questa fase si possono eseguire tutti i tipi di rituali.

LA TERZA MADRE, L'ANZIANA E SAGGIA.
Nel terzo quarto, che va dal plenilunio all'ultimo quarto, quando la luna comincia la sua fase calante, si possono eseguire operazioni di allontanamento, per bandire nemici, e ostacoli, per meditare e per riflettere. E' la fase giusta per chi vuole porre termine a qualcosa, ad una dipendenza, per le opere oscure e per allontanare le energie negative. In questa fase si pratica per l'interiorità e il potere personale.

Nell'ultimo quarto, quando la luna scivola lentamente nel buio prima di divenire nuova, si eseguono riti di distruzione, allontanamento deciso di persone moleste e bandire le negatività, per la disgregazione. E' anche il periodo buono da dedicare ai rituali detti "la semina occulta" per i progetti a lunga scadenza. Corrisponde alla fase al nero in alchimia che sempre precede la rinascita.

Nel novilunio - luna nuova, sono da effettuarsi tutti quei rituali volti alla distruzione e al danno o ancor meglio per bandire negatività, problemi, ostacoli, per stroncare qualsiasi tipo di maleficio e per difendersi dai danni occulti. In questa fase si eseguono riti per onorare le anime dei defunti. LA LUNA NUOVA E' DETTA LA LUNA DEI CAMBIAMENTI E DELLE SVOLTE.
I RITUALI MESSI IN ATTO DURANTE UNA FASE PRECEDENTE E' IN QUESTO MOMENTO CHE DANNO I LORO FRUTTI MIGLIORI.
ALL'IMPROVVISO E RAPIDAMENTE.
La luna nuova porta sempre ottenimenti e cambiamenti, trasformazioni.

Quando in un mese si verificano due lune nuove la seconda viene chiamata LUNA NERA.
In questa fase tutta la sua forza che si era espressa durante il terzo, l'ultimo quarto e il novilunio si accentua.
I rituali che si possono mettere in pratica sono I MEDESIMI a quelli descritti per queste fasi ma ora risultano molto più incisivi ed efficaci. Attenzione, maneggare con cura.
Questa luna è governata da Ecate, la quarta madre oscura.

NON DIMENTICATE MAI DI RINGRAZIARE ALLA FINE DELLE VOSTRE RICHIESTE O DEI VOSTRI RITUALI, SIA LUNARI CHE NO.
PER AVERE BISOGNA SEMPRE DARE E QUINDI NON LESINATE MAI IN RICONOSCENZA, RINGRAZIAMENTI ED OFFERTE ALLA NATURA.



Massime magiche
La volontà è feconda come il potere della luna.
Un desiderio non spinto dalla propria volontà distrugge ogni opera di magia.
Ogni rituale è vuoto e vano se non lo si esegue con grande volontà di realizzare.
Le formule dette a memoria e prive di spinta interiore non danno risultati.




Builder Web ©BETH E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index