PROSEGUI CON:Torna all'inizio dei  numeri come elementi magici Leggi il significato dei numeri magici I Numeri Maestri

Veniamo quindi ai significati di tutti i numeri.

L'1 è simbolo di sole caldo
Il 2 è un numero lunare e indica il sole non ancora caldo appena sorto al mattino
Il 3 è il sole di mezzogiorno al culmine della sua calda potenza.
Il 4 è il sole di metà pomeriggio, quando sta per terminare il suo ciclo e si appresta a scendere dietro l'orizzonte. Il 5 è il sole giunto al tramonto.
Il 6 il 7 e l'8 rappresentano tutti il sole disceso nell'Ade.
Il 6 è il giorno della creazione dell'uomo e per questo è il simbolo del sole che discende negli inferi, del divina che si manifesta in sembianze umane.
Il numero 7 è il sole al Nadir, il punto più basso e misterioso associato alla luna. Viene anche chiamato "la luna sepolta".
L'8 è l'inizio del viaggio di ritorno verso il mondo degli uomini.
Il 9 è la tappa finale del viaggio del sole, contemporaneamente una fine e un principio. Il sole si rinnova ed inizia un nuovo ciclo vitale sorgendo di nuovo rigenerato. Il numero 1 è enigmatico e importante allo stesso tempo. Rappresenta il minimo che si può ottenere una spartizione ma anche il principio di ogni cosa, il primo passo per coprire svariati chilometri.Essere arrivati primi in una gara indica vittoria come essere primi della classe significa primeggiare.
Tutto questo ci indica che qualsiasi numero successivo all'1 altro non è che un gruppo crescente di 1 sommati, qualcosa che nasce dall'1 sorto dal caos primordiale dello 0. L'1 è il primo numero maschile, attivo, positivo.
L'1 è la metà del sole sopra l'orizzonte e il 9 l'altra metà al di sotto di essa. Già da queste prime battute si possono comprendere le vibrazioni dei singoli numeri, la loro forza nascosta. Ma vediamoli ancora più nello specifico come ogni singolo numero influenza la vita dell'uomo.

L'1 è la nascita, l'inizio, la creazione, la partenza, il mirare in alto, la giovinezza, la decisione, Dio, la divinità, il primo, la guida, il comando, l'ambizione. Ma è anche la fanciullezza, la crudeltà, l'egoismo, l'immaturità. Le persone che hanno questo numero vogliono essere al centro dell'attenzione. Sono curiose, entusiaste ed ottimiste. Se le cose non vanno come vogliono puntano i piedi come i bambini. Per natura amano primeggiare e si sentono dei leader che mal sopportano di essere sottoposti o alla pari di altri. L'1 comanda e primeggia ed ha un forte senso di lealtà e correttezza verso il prossimo. L'1 è il numero dell'oro il pianeta per tradizione associato al numero e al'oro è il sole; elementi che dominano.Spesso chi possiede il numero 1 ha l'arroganza di voler decidere che cosa devono fare gli altri, in pratica è una persona che vuole molto sia da se stesso che dagli altri. I suoi colori sono il giallo, l'arancio e, appunto, il color oro; i fiori sono la calendula e il girasole; le pietre il diamante e l'ambra; il giorno propizio la domenica. Le qualità suddette si accostano mirabilmente con la prima carta dei tarocchi, quella che porta il numero 1 e cioè il mago. Esso infatti è il principio, la tenacia e anche la fanciullezza o la durezza d'animo.

Il numero 2 è associato alla luna, è il primo numero femminile negativo passivo.
Il 2 è il primo numero lunare e rappresenta la luna positiva mentre, il 7, il secondo numero lunare, indica la luna negativa o, come viene in gergo definita, la luna sepolta. La luna muta continuamente (vedere le sue fasi: crescente, primo quarto, luna piena, secondo quarto, luna calante e luna nera o nuova) ed è un astro molto importante in magia. I Sumeri chiamavano Nanna la luna e la ritenevano creatrice sia del sole (Utu) che di Venere (Inanna). Il 2 è quindi mutevole, a volte, è il gregario, colui che non è riuscito ad arrivare per primo ma si trova al secondo posto. Non a caso ai secondi classificati di qualsiasi competizione viene data la medaglia d'argento, metallo associato alla luna, mentre il primo si prende l'oro che come abbiamo visto è il nobile metallo associato a questo numero. A dire il vero al numero 2 non dispiace essere un gregario in quanto non ama comparire in prima persone, nelle cose, ma preferisce gestire nell'ombra. La luna è femminile per eccellenza, sia perché è associata al ciclo dei 28 giorni ( il ciclo mestruale e il ciclo delle fasi lunari ) sia perché la luna governa le maree terrestri e l'acqua che è un elemento femminile di fecondità e vita. Ogni divinità femminile può essere associata all'acqua così come la Maria cristiana. Se si guarda bene nel MA ( monogramma mariano ) si vedono distintamente le tre lune ( la luna calante, la piena e la crescente ) simbolo tanto amato dalla stregoneria. Il 2 è anche l'opposto, l'antagonista, il demone, il sentiero della mano sinistra, la notte, le cose nascoste e ovviamente, per questi fattori è il numero delle streghe, degli stregoni, dei morti e persino dei vampiri. Il 2 è doppiezza, la menzogna (da qui il detto lingua biforcuta), è la passività, il freddo. Le stagioni in cui domina il sole sono la primavera e l'estate, mentre le stagioni dominate dalla luna, sono l'autunno e l'inverno. Il 2 è riflessivo, sensibile, intuitivo, incerto, sensitivo, misterioso, mutevole, istintivo. Molte volte la carnagione dei 2 è chiara e non sopporta troppo bene il sole, hanno i capelli e gli occhi chiari. Il 2 è creativo ed artista, istintivo, il 2 è comprensivo portato per la chiaroveggenza, la medianità e l'arte. A volte la sua sensibilità è così forte da renderlo autolesionista, nemico di se stesso, se non riesce a superare una situazione pesante entro la quale si sente solo e indifeso. E' irrequieto, per nulla amante delle responsabilità. I gioielli per i 2 sono preferibilmente in argento, ama il crepuscolo e il tempo piovoso soprattutto quando l'aria si fa carica di elettricità poco prima di piovere. Il lunedì è il vostro giorno, l'ambra, il bianco e il nero i vostri colori; il rubino, il turchese e lo smeraldo le vostre pietre; il papavero e la ninfea i vostri fiori.


Il 3 è un numero religioso e sacro, legato alla Trinità e alla forza creativa e feconda capace di generare. E' il numero del divino, della saggezza, della conoscenza, della fecondità. Ai 3 piace vivere bene in quanto è dominato da giove, pianeta che presiede le cose materiali legate al denaro e alla prosperità. I 3 sono allegri e socievoli, espansivi, non amano la solitudine e il gioco d'azzardo li attira come un ape sul miele. Sono psichicamente sensibili, portati per l'insegnamento e alle arti.
I 3 sono alla ricerca di nuovi stimoli per non rischiare di annoiarsi mai.
Difficilmente portano a termine un progetto.
Amate i viaggi, la vita all'aria aperta e lo sport anche e forse più come spettatore passivo che come partecipante attivo. Odiate discordia e ipocrisia. Grande è la vostra voglia di sapere e di conoscere e quindi siete portati per lo studio e per le scienze. Oltre che avere uno spiccato lato materiale infuso dal pianeta giove che vi governa in modo incisivo, siete quindi anche profondamente spirituali. Non siete molto portati per il matrimonio e quello che vi attirano maggiormente sono le avventure stimolanti e mai monotone, almeno sino a che non raggiungete un grado di evoluzione e di maturità interiori sufficienti a farvi ricercare la solidità e la duratura agiatezza di un rapporto unico.
Riconoscendo nella vita la presenza del divino, siete molto attratti dalla religione a volte in modo profondo sino ad arrivare alla decisione di ritirarvi a vita monastica. Il 3 è ricco di intuito e spesso vi dona sogni profetici.
Il vostro colore è il blu ma anche il malva, il porpora e l'arancio.
Tra i fiori preferite il garofano e le pietre sono l'ametista, lo zaffiro e il turchese. Il vostro giorno propizio è il giovedì, il giorno di giove.

Il 4 è il sole negativo il cui animale simbolico è il serpente. Esso è legato alle cose interiori e nascoste, alla morte, all'aldilà.
4 sono le stagioni, 4 sono i momenti dell'anno chiamati Equinozi e Solstizi, 4 sono le lettere che compongono il nome segreto di Dio, il Tetragamma YHVH. Siete calmi e coerenti ma nascondete dentro di voi una personalità dura e imprevedibile. Amate il lavoro e il denaro, siete onesto e amico fedele.
Il 4 è affidabile e responsabile anche se passa momenti di sfiducia e incertezza. Non vi piace prendere ordini e se vi sentite troppo costretti, sul lavoro o in amore, siete capaci di sopportare anche per lungo tempo prima di scoppiare e fuggire lontano dalle situazioni che vi angosciano.Siete attirati dall'arte, dalla musica.
Avete bisogno di libertà e di indipendenza per potervi esprimere al meglio. Nella vostra vita ci sono momenti in cui preferite chiudervi nei vostri silenzi e questo vi fa vedere come persone misteriose ed enigmatiche.
Non amate il matrimonio in quanto i legami troppo stretti vi soffocano. Amate sport estremi o comunque impegnativi e liberatori. Intuitivo e creativo, ostinato, amate la vita tranquilla che vi da sicurezza ma senza mai esagerare perché altrimenti rischiate di sentirvi soffocare.
Dovete sempre ritagliarvi spazi solo vostri per evitare di dare in escandescenze. Avete interesse per le cose dell'occulto e siete anche predisposti verso la magia. Il vostro giorno è il sabato, il momento della giornata il crepuscolo, tra le gemme l'acquamarina vi si addice, il fiore è il ranuncolo, i colori sono tutti quelli scuri.

Il 5 si riferisce ai piaceri sessuali, all'inganno, alla magia, a mercurio che nella che nella mitologia classica conduceva agli inferi le anime dei morti. Il suo carattere è irrequieto, attratto dalle invenzioni, dalla musica, dai commerci, dai viaggi, dalla comunicazione. Il 5 è associato all'intelligenza, all'abilità, alla versatilità, all'irresponsabilità. Il 5 può soffrire di disturbi a carattere psichico che sfociano, nei casi più estremi verso tendenze criminali.
Il 5 è il numero del genio e, si sa, spesso il genio è più vicino alla follia di qualsiasi altra persona. Il 5 è irrequieto, ama viaggiare, è estroverso ed allegro, impaziente, ansioso, a volte irritabile e scontroso a scapito dei rapporti con il prossimo. Amate leggere e scrivere.
I 5 sono dotati di acutezza mentale e spesso mal sopportano coloro che sono più lenti ad apprendere, sono portati per il dialogo e le lingue, hanno un grande senso dell'umorismo ma poca perseveranza, se non ottengono ciò che vogliono, presto e a loro modo, sono capaci di abbandonare tutto e rivolgere altrove le loro attenzioni.
Il vostro fascino e la parlantina vi permettono di avere svariate conoscenze e quindi la vostra vita sociale è ricca e movimentata. In realtà però avete pochi amici, da considerare veramente tali. In genere non siete tipi che esternano palesemente ciò che provano e spesso chi vi circonda non sempre sa che cosa pensate. Vi preoccupate molto per la pulizia e l'ordine.
Il vostro difetto è la passione per la sfida e il gioco d'azzardo, a quel punto tutta la vostra razionalità va a farsi benedire e vi lasciate andare al vizio e alla dispersione. Le ore serali quando il sole tramonta vi sono congeniali, siete dotati di un intuito spiccato e scoprire ciò che è nascosto vi affascina.
L'autunno è la vostra stagione, il vostro giorno il mercoledì, le pietre sono l'agata, l'opale e l'onice, l'orchidea è il fiore porta fortuna e il verde e il giallo i colori che vi si addicono.

Il 6 è l'amore, il matrimonio, la semplicità, il duro lavoro, l'amore per l'arte, la nascita e la pace.
Il pianeta che lo governa è venere, la dea dell'amore.
Purtroppo non sempre l'amore è sinonimo di felicità ma spesso è associato alla sofferenza e al sacrificio. Del resto venere, sin dai tempi più remoti, è descritta nel suo duplice aspetto di dea dell'amore e signora delle battaglie. Venere è in effetti visibile sia nel cielo del mattino come in quello della sera e come al mattino era associata all'aspetto benevolo che la contraddistingue, alla sera essa diviene la stella dei lamenti. I Sumeri chiamavano venere Inanna, la regina guerriera, che cacciava nel tartaro le anime dei guerrieri uccisi.
Nel sesto giorno l'uomo comparve sulla terra, così come riportato nella creazione. Il 6 è cordiale, apprezza la compagnia ma è notevolmente introverso.
Non ama il frastuono e la maleducazione, è opportunista e spesso egoista.
Ama leggere, ascoltare musica, l'arte e anche creare lui stesso musica e dipinti. È ben predisposto verso il matrimonio e la casa è il suo regno tranquillo.
È amante della natura e del colore verde e questo amore gli viene infuso dagli influssi di venere.
In genere il 6 è equilibrato, riservato, diffidente; odiate sporcizia e disordine, siete onesto e giusto ma attirato dai facili guadagni. Siete attratto dalle dottrine mistiche e filosofiche.
Per voi la famiglia è tutto e quando le cose non procedono bene ne soffrite enormemente. Vi piace molto andare a teatro, al cinema, leggere e stare a contatto con la natura.
Il venerdì è il giorno che vi è favorevole, la giada e l'opale le pietre che vi si adattano, la viola e la rosa bianca i fiori, il verde e il violetto i vostri colori.


Il 7 è un numero affascinante e ad esso si associano le 7 meraviglie del mondo, i 7 continenti, i 7 mari, i 7 colori dell'arcobaleno, le 7 note della scala musicale, i 7 giorni della settimana, i 7 sigilli, i 7 angeli ecc.. si potrebbe continuare sino al'infinito, o quasi, con le associazioni. Il 7 è il numero della luna negativa (la luna sepolta), collegata all'oscurità e al regno dei morti, al sonno, alla pace. Persino nella genesi si legge che Dio, avendo creato il mondo in 6 giorni, al settimo si riposò. Come abbiamo visto il 2 e il 7 sono numeri lunari ma mentre il 2 è legato alla vita, il 7 è associato alla morte.  Il 7 è il sonno, l'oscurità, la saggezza, il sapere occulto, il pensiero, l'inconscio. La vostra simpatia è travolgente, siete gentili, gradevoli e cordiali. Riuscite a capire gli altri istintivamente, avete ambizione, amate la cultura e le cose belle dell'arte. Il 7 è creativo, tranquillo, insicuro, desidera appoggio e incoraggiamento anche se non siete uno sprovveduto, aiutato poi dal vostro innato ed infallibile intuito. Al 7 piace conoscere e imparare, ama aiutare il prossimo ma disdegna le responsabilità. Amate scrivere e comporre. Contrattempi e complicazioni vi disorientano. Non avete il senso del denaro e quindi potete incappare in problemi finanziari anche importanti. Il 7 tende alla depressione ed ha quindi bisogno di stimoli per non autocommiserarsi. Il 7 è un ottimo medium e sensitivo, interessato alle arti occulte e agli avvenimenti misteriosi. Non ci si deve stupire se si trova una personalità 7 intenta a passeggiare da sola per cimiteri o intento a visitare chiese e vecchie abitazioni. I sogni del 7 sono vivi, colorati e profetici. La solitudine non li spaventa, anzi, è ricercata come un rifugio per leggere, meditare, sognare ad occhi aperti. Religione, culto, magia, sepolture, storia, archeologia, i racconti strani e misteriosi sono per voi argomenti di grande interesse. Il vostro giorno è il giovedì, le pietre l'ematite e il corallo, l'ambra e tutte le pietre scure, i colori il blu, la malva e il porpora, il fiore l'eliotropio.

L'8 è armonia ed equilibrio, il suo pianeta è saturno e anche per questo è il numero definito sotterraneo, oscuro, legato agli inferi e alla notte. I numeri 7 e 8 sono strettamente uniti anche perché la luna, che governa il 7 e saturno che governa l'8, sono in modo eguale uniti tra loro. Saturno era il settimo figlio di urano e della madre terra, saturno è il settimo pianeta, in origine saturno era una divinità agricola legata alla luna (nel lavoro contadino per il quale le fasi lunari sono molto importanti) e saturno viene descritto con in mano una falce (simbolo lunare). L'8 è l'età avanzata, la luna vecchia, la saggezza, l'autocontrollo, la pazienza, l'intuizione, la capacità psichica, il denaro, gli affari, il rimpianto, le delusioni, le perdite, le difficoltà. Gli 8 sono molto legati al denaro, nel senso che amano averne e spenderne, ma quasi mai ne hanno a sufficienza, anzi, spesso il loro rapporto con la moneta è sempre piuttosto conflittuale. O tanto o poco, tra le mani dell'8 il denaro scivola via come neve al sole, raramente si trovano degli 8 tirchi e oculati anche se è possibile, in quanto il conflitto che hanno con il denaro può spingersi anche sino ai livelli estremi. Gli 8 risentono degli influssi della luna, specie quando essa è piena, e questo li rende tipi estremamente sensibili, introversi, schivi, dalla lingua tagliente, non legate facilmente con gli altri preferendo la vostra stessa compagnia. Il matrimonio per voi arriva molto tardi. L'8 ha principi solidi e spesso rigidi, non amate la sregolatezza e nemmeno esporre apertamente i sentimenti. Non amate neppure negli altri troppe smancerie. Aggressivo quando sentite di essere stato trattato in modo ingiusto, sapete comunque essere oculati ed intuitivi e gli altri tengono in gran conto le vostre impressioni e i vostri pareri. L'8 è concreto e cauto, all'antica, odiate i mutamenti improvvisi e le persone che cambiano spesso parere perché vi disorientano. L'8 ama pianificare e giungere agli obbiettivi in modo lento ma costante. Quando raggiungete i vostri scopi, vi sentite a disagio e create subito altri scopi da perseguire. Pazienti, decisi ma lenti come il pianeta che vi domina, saturno, siete prudenti, organizzati, leali avete il senso dell'onore e non dimenticate ne perdonate i torti subiti, neppure se sono di vecchia data. Gli altri possono trovarvi freddo e date l'impressione di nascondere molte cose. Vi trovate bene in mezzo alla natura, specie nei boschi o sulle montagne, in riva ai fiumi. I cibi che preferite sono quelli che vengono generati sotto terra. La vostra stagione preferita è l'inverno, il giorno il sabato, il colore il nero o comunque tutti i colori scuri, le pietre sono da preferire quelle di colore nero, i fiori che vi si addicono sono la rosa e il cardo.

ll 9 è l'ultimo numero associato al sole che da sotto l'orizzonte inizia a sorgere. Il pianeta che lo domina è marte che nella mitologia classica è indicato come il dio della guerra. Il 9 è il numero della vita anche perché i mesi di gestazione di una donna sono 9. È il numero dell'inizio e della fine, della morte e della rinascita. Dopo il 9 viene il 10 ed eliminando lo zero per effetto della riduzione cabalistica (1+0=1), si ottiene l'1 che è il principio di una nuova serie. Il 9 è quindi lo stadio finale di una serie che si ripete. Il 9 è il numero del compimento prima della imminente rigenerazione, sia nel positivo che nel negativo. Queste qualità gli vengono infuse da marte che era si il dio della guerra, coraggioso e forte, ma era anche sconsiderato impetuoso. Il nono mese è settembre, ed un tempo questo mese era in realtà il settimo (da qui il nome septem, settembre, ossia sette) ed il sette sappiamo che è il numero legato alla luna dalla quale riceve notevoli influssi. Spesso i 9 sono marchiati da grossi nei, o cicatrici o voglie o altri segni anche riferibili ad una invalidità o un handicap fisico proprio perché portano in se i misteri della vita e della morte, della fine e del principio. Il 9 ha fiducia in se stesso, energico e coraggioso, ama fare a modo suo e non sopporta troppo bene le imposizioni. Quando perde la calma perde anche il controllo di se. Vi piacciono i cambiamenti, le avventure, le sfide anche se spesso perdete l'interesse e lo stimolo di continuare. Il 9 non ama i compromessi, per lui la vita o è bianca o è nera. Affrontate i problemi di petto, anche con violenza se non ci sono altri sistemi. Permalosi, vi piace avere rispetto e ammirazione. L'egoismo e i difetti del 9 sono mitigati dalla vostra grande generosità innata, che fa di voi un paladino, un samaritano, una persona portata a comprendere ed aiutare il prossimo con grande trasporto. Divenite un alleato potente e stimolante per coloro che riescono ad entrarvi in simpatia a cui date tutto e non solo il vostro appoggio. Conoscete i fatti della vita perché in genere il 9 fa molte esperienze nella sua che si snoda a cicli e periodi, che poi chiudete per ricominciare di nuovo, sempre da capo e sempre in modo diverso. La depressione a tratti si mostra sulla vostra strada e forse è questa la cosa contro cui combattete con maggior difficoltà. Avete bisogno di sapere e di conoscere, leggere, affinare la vostra cultura e il vostro sapere quindi le attività che vi si confanno sono legate alla ricerca, allo studio, all'insegnamento o nelle attività rivolte al prossimo. Negli affetti non siete molto costante e questo vi causa dei conflitti con la vostra anima sincera e leale. Odiate gli ambienti ristretti e restare al chiuso, ogni forma di costrizione vi agita; avete bisogno di libertà di movimento e spazi aperti per poter respirare ed agire. Amate la campagna per passeggiare di giorno e le città per passeggiare di notte, con tutte le sue luci e le sue ombre. Vi attrae l'argento e il calore dei falò. I diamanti e i rubini sono le vostre pietre portafortuna che sanno donarvi le giuste energie, il cardo e la rosa selvatica sono i fiori che vi si addicono, il giorno fortunato è il martedi, e i colori sono il nero, il verde e il marrone rossiccio. Se ci fate caso il nove ha una particolarità matematica molto curiosa. S lo si moltiplica per se stesso o per un altro numero, il 9 riporta sempre al 9. Esempio: 9x9= 81 e 8+1= 9. 5x9= 45 e 4+5 9. 3x9 27 e 2+7 = 9. Se invece si addiziona con un qualsiasi altro numero il 9 va a scomparire, esempio: 9+5 = 14 e 1+4 5. 6+9 = 15 e 1+5 = 6. Sempre procedendo alla riduzione chiamata cabalistica che riporta un qualsiasi numero alla sua radice di numero unico. Questo sottolinea l'egocentrismo del 9 e anche la sua capacità di annullarsi se unito ad altri.

Builder Web ©BETH E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index