torcia








































TORNA AD ARGOMENTI E MISTERI

La psicometria  e i poteri della mente
Il risveglio del Re dormiente


 
psicometria

"Horti magici ingressum hesperius custodit draco."
Il drago custodisce l'ingresso del giardino magico
che contiene l'Oro del sapere.
La psicometria è una delle tante facoltà che la nostra mente possiede sin dalla nascita ma noi non sappiamo nulla della sua esistenza.
La maggior parte delle persone credono che il cervello sia capace solo di ragionare in maniera logica, di immagazzinare dati, avere tutte quelle facoltà che in definitiva sono legate e stimolate unicamente dalla materia, ma non è cos'.
Purtroppo un alone di mistero avvolge ancora oggi tutte quante le nostre altre e inutilizzate facoltà ( come ad esempio la veggenza, la telecinesi, la medianità, la MAGIA ecc.. ) che fanno egualmente parte di noi anche se sono facoltà ripudiate a priori e che preferiamo non considerare e se ne restano presenti in noi ma sospese a  sonnecchiare, facoltà che ci renderebbero la vita di tutti  un pochino più semplice da percorrere, se solo lo volessimo, se solo smettessimo di cercare "fuori" ciò che già abbiamo "dentro" ognuno di noi. Ma l'uomo non concepisce la semplicità, dicevano i saggi alchimisti. Le cose facili per l'uomo non esistono e preferisce soffrire e complicarsi la vita e magari lamentarsi inutilmente e a danno della salute. Noi quando queste doti innate vengono momentaneamente allo scoperto, magari nel sonno o quando la mente cosciente dorme o quando stiamo facendo un lavoro manuale ripetitivo che agisce su di noi come un soporifero mantra, siamo assaliti da profonda paura.
La paura nasce dal fatto che queste facoltà esulano dalla vita materiale cosiddetta "normale" e il nostro pensiero conscio ci mette subito sulla difensiva, se non è normale quindi è "anormale" e se è anormale ... vuol dire che in noi c'è qualcosa che non va in noi. Ma sssolutamente no, è tutto a posto è solo il "conscio" che teme di perdere il dominio assoluto su di noi. Se ci fermiamo un attimo e con calma a riflettere scopriamo che in fondo noi non sappiamo assolutamente nulla di noi stessi, di ciò che veramente siamo e di quali e quante cose siamo capaci di fare con la nostra mente che "ragiona", spesso e volentieri, anche da sola quando riesce a liberarsi dai condizionamenti dettati dalla materia.

Ma a cosa ci si riferisce quando si parla di psicometria?
La psicometria viene definita, dai ricercatori esperti, come la capacità di "leggere" la memoria del passato attraverso gli oggetti, una memoria che rimane impressa in modo naturale sulle cose, sia che si tratti del passato di una singola persona o di più persone coinvolte contemporaneamente in un evento nello stesso preciso momento. L'evento ( qualunque sia, traumatico o meno ) è la molla che fa generare una grande formazione di onde cerebrali che si sprigionano dal nostro cervello e si "attaccano" come immagini sulle cose che si trovano in quel momento presenti. Diciamo che la dinamica è come quella dell'audio o video registrazione dato che le onde cerebrali sono effettivamente ne più e ne meno come le onde elettriche.
cranio e volto

CHI SI NASCONDE DENTRO DI NOI?
UN AMICO O UN NEMICO?

E' amico perchè ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno ma è anche un nemico perché vuole che ogni cosa sia da noi conquistata e dobbiamo vincere tutti gli ostacoli e tutte le paure che lui stesso ci pone di fronte per saggiare la nostra forza interiore e la nostra volontà. Sembra proprio che ci sia un'altra personalità dentro di noi e oltre alla nostra dato che spesso ci ostacoliamo da soli con falsi dubbi e paure inconsistenti 

NON UNO MA 3 PER FARE UNO
CORPO - ANIMA - SPIRITO
EMISFERO SINISTRO
é la mente razionale e cosciente
presiede alla logica, alle analisi,
il linguaggio, alla parola,
alla scrittura,
conosce spazio e tempo,
si considera un IO separato
non ha emozioni.

Questo emisfero muove
la parte destra
del corpo.

cervello
EMISFERO DESTRO
é la mente inconscia
possiede intuito, creatività,
produce immagini mentali
e in questo modo concepisce
la comunicazione, non
conosce spazio e ne tempo
ama, odia, ride e piange.
Questo emisfero muove
la parte sinistra del corpo.
E' QUI CHE SI SVULUPPA LA MAGIA
La mente umana emette nel continuo una grande serie di queste onde elettriche che si imprimono negli oggetti ( qualsiasi tipo di oggetto comprese le mura di casa o uno spazio esterno sino al più piccolo strumento come una spazzola per capelli, un accendino ecc .. ) e poi una persona che non ha bloccate queste facoltà recettive, riesce a leggerle senza sforzo come se stesse ascoltanto "con la mente" un nastro registrato. Prendendo tra le mani e toccando un oggetto appartenuto ad una persona anche defunta risulta possibile percepire i lontani pensieri e ricostruire alcuni fatti della vita di coloro che con quell'oggetto hanno avuto a che fare. All'improvviso ciò che ci circonda scompare e ci immergiamo in questa onda vedendo e sentendo solo ciò che il tempo ha già nascosto ed esaurito. Ogni cosa che vediamo e che esiste a questo mondo che sia cosa umana, vegetale, animale, minerale, ecc.. possiede la capacità di "respirare" e cioè trattenere ed emanare come una radio quello che assorbe e tutto si comporta quindi al pari di una radio rice-trasmittente. E' per questo motivo che in magia ci si affida spesso alle pietre durante lo svolgimento di un rituale. Le pietre infatti, che nascono nel ventre della terra, possiedono energie da vendere e possono rilasciarle a nostro favore quando vengono toccate o portate su di noi.
Tutti siamo in grado di assorbire e assimilare le energie esterne oltre che rilasciare le nostre captabili poi da altri oltre che "vedere" e "leggere" le informazioni contenute nelle cose che sono si inanimate secondo la nostra concezione di movimento ma pur sempre vive e composte di materia pulsante.
goth
Però non solo gli oggetti possono rimandare a noi la memoria in essi registrata, anche le mura di una casa ( come accennato) o  di un qualsiasi edificio possono assorbire  le onde dei pensieri umani, trattenerle e rimandarle all'infinito verso coloro che sono in grado di percepirle sotto forma di immagini vere e proprie. E' per questo motivo che a volte ci può capitare di provare un disagio entrando in un luogo. Se un tempo tra quelle mura si sono verificati dei fatti traumatici questi restano impressi nella pietra e nel cemento delll'abitazione come se questa fosse una grande spugna.
E anche l'aria circostante, quella che noi definiamo "il vuoto" ma che vuoto non è ( lo dice anche gli studiosi di fisica che tutto, su questo piano di esistenza, è colmo in ogni sua parte ) possiede la stessa medesima facoltà. Anche gli esoterici affermano da tempo immemore che il "vuoto" non esiste, nella materia il vuoto non può esistere.
Se in uno spazio aperto si sono verificati degli eventi luttuosi, come ad esempio dei fatti di sangue, delle guerre, in quella porzione di spazio le emozioni e le sensazioni provate dai protagonisti vi restano impresse proprio come avviene all'immagine che si imprime su una lastra fotografica al momento dello scatto di una fotografia. Spesso questi fenomeni sono scambiati come presenze spiritiche ma non è assolutamente vero. Il gergo tecnico li chiamano "residui psichici": non comunicano e non interagiscono con l'osservatore.
Queste "presenze" sono solo immagini che continuamente si ripetono e che sono rimaste appese nell'aria.
Il nostro è stato solo un breve accenno a questo argomento tanto vasto quanto affascinante ma se in voi si è accesa la fiammella della curiosità è possibile approfondirlo e completarlo ( con le informazioni che sono attualmente in possesso dagli studiosi ) e se avrete interesse ad approfondirlo vi ritroverete a viaggiare verso un mondo parallelo e reale che le menti troppo materialistiche non conoscono, non accettano, rifiutano e trascurano anche se fanno comunque parte di noi come ogni altra facoltà della nostra mente nello specifico la telecinesi, la sensitività, la veggenza ecc.. e ribadiamo anche la magia, la capacità di creare ciò che ancora non esiste; è possibile farle riaffiorare tutte quante da dentro di noi e per il fatto che restano inutilizzate, privilegiando ad esse le altre possibilità limitate però dai comuni organi di senso, si ritrovano ad essere atrofizzate avendo tolto loro la possibilità di esprimersi. Basta però un po di allenamento senza sforzare o affaticare la nostra mente e senza farci prendere da involutive e controproducenti smanie; per rieducarci ad esse e noterete anche che la nostra mente si riappropria in velocità di ogni sua facoltà.
Generalmente gli esseri umani sono però solo capaci di limitarsi guardando sempre e solo "verso il basso" e ai fatti di ogni giorno, al denaro e alle cose effimere che ci siamo cuciti addosso come fossero le uniche essenziali. Se facessimo andare a "pieni giri" la nostra mente cosi' potente e illimitata, capace di andare oltre lo spazio, il tempo e la materia comprenderemo il vero senso della vita. Ma questi ostacoli sono stati messi davanti a noi appositamente e al solo scopo di essere a piè pari scavalcati. Gli alchimisti indicavano questo processo di riappropriazione di tutte le nostre doti inutilizzate come "al risveglio del Re dormiente". Le nostre nobili origini possono farci creare un personale "paradiso in terra" " sempre parole loro, ed è in fondo questo il fine ultimo e lo scopo da raggiungere per chi studia la magia. Portare in equilibrio materia e spirito per una maggiore qualità della nostra breve vita terrena oltre che per una perfetta stabilità psicologica. L'uomo non è solo fatto di carne. L'uomo è la fusione meravigliosa di spirito e carne. Ma questo gli esoterici, gli studiosi dell'antica arte e della filosofia ermetica già lo sanno che la magia non è solo realizzare nel concreto un nostro qualsiasi desiderio, in modo egoistico e fine a se stesso, in un modo puramente sterile ma, bensì, essa ci conduce al ritrovato possesso di tutte le nostre potenzialità per comprendere che alto e basso si possono fondere in una unica inscindibile cosa, Basta solo iniziare a cimentarsi nel nostro risveglio.


BETH
Builder Web ©BETH E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index