Introduzione alla MAGIA

"Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.
" FINCHÉ NON FAI DEL MALE A NESSUNO, FA' CIÒ CHE VUOI!
Qualsiasi cosa noi facciamo, ci ritorna indietro TRE VOLTE TANTO nel bene o nel male.

libri di magia
teschio su libri
magia
Prosegui con: Pantheon Egiziano Amuleti e Talismani Le formule Le erbe Lettere e numeriMeditazione Magia delle essenzeMagia delle candele

witch







IL RITO DI ABIURA ALTRIMENTI DETTO "IL COLPO DI SPUGNA"

Quando si vuol cancellare un lavoro fatto ma del quale non vogliamo più beneficiare dei risultati o per spezzare un rituale fatto da altri.

Un mago quando esegue un rituale deve essere sempre sicuro di ciò che vuole ottenere ed accettare ogni modifica alla realtà apportata con il suo lavoro, ogni cambio di rotta, in quel momento desiderato. Non è corretto avere ripensamenti dell'ultimo momento che sono sempre e comunque da evitare ma, quando questo accade, è possibile cancellare un lavoro ahe sta già dando risultati usando il presente rito di abiura.
Ci si deve munire di un numero dispari di candele nere, all'inizio 3, poi se il rito precedentemente fatto continua a marciare speditamente verso la conclusione si deve ripetere il rito di Abiura aumentando il numero delle candele a seconda delle difficoltà che si incontrano nel cancellarlo per evitare che giunga verso la realizzazione.
Si prepari una mistura di erbe composta da:
ARTEMISIA
ASSENZIO
CHIODI DI GAROFANO
CICORIA
CURRY
GIGLIO
SALVIA
Questa mistura ridotta finemente al mortaio andrà a comporre l'incenso da bruciare su una pasticca di carbone. Fumigare abbondantemente la stanza dove si decide di lavorare e le candele nere che andremo ad accendere. Le candele andranno anche "vestite" con dell'olio di oliva. Su una candela, quella centrale in alto dato che le 3 candele andranno disposte a triangolo, incidere nella cera con un rametto di rosmarino il nostro intendimento e indicando il rito che vogliamo spezzare e anche perché siamo intenzionati a farlo. Sulla candela invidere anche: ABIURA, FIAT VOLUNTAS MEA e poi in fine CONSUMMATUM EST. queste parole non dovranno mai mancare.
La stessa cosa che abbiamo inciso sulla candela va scritta anche su di un pezzetto di pergamenta. Si inizia il rito battendo 3 volte il piede destro a terra e poi si accendano le candele partendo da quella in alto con il desiderio e poi quella alla sua destra e in fine quella a sinistra.
Si continua a fumigare sulle candele accese e si prende il pezzetto di pergamena e lo si legge 3 volte consecutive con molta passione. Fatto questo si prende di nuovo la penna con la quale abbiamo scritto  ( che sia di inchiostro nero ) e si traccia un pentagramma sulla pergamenta e lo si contorna 3 volte con un cerchio con un tratto unico.
La pergamena ora la possiamo bruciare alla fiamma della candela incisa e si lascia che i resti finiscano di bruciare e si consumino nell'incensiere contenente la mistura che ancora fumiga. Lasciare che le candele si consumino e che l'incenso termini di fare fumo in modo naturale.
I resti del rito andranno sotterrati.

Non è mai facile spezzare un rito che è partito bene e che si evolve verso la sua realizzazione e quindi può servire ripetere l'Abiura sino a che esso non si spezza definitivamente. A volte capita che i benefici rallentano o che il rito precedentemente fatto cambia direzione. Si dovrà insistere con l'Abiura sino a che tutto non ritorna come era al principio della nostra prima azione.
Si consiglia sempre di non tornare mai sui nostri passi. E' preferibile agire con la magia solo se si è pienamente convinti di accettarne i risultati e se si è convinti di ciò che desideriamo creare.
 

PROSEGUI ANCORA:
libro teschio e candela
L'USO RITUALE DEI CHIODI, DELLE TAVOLETTE CHIODATE E DEL FILO DI RAME COME DIFESA CONTRO I MALEFICI. RITUALI E PRATICHE CON O SENZA L'USO DELLE CANDELE.

IL SETTIMI FIGLI E LE SETTIME FIGLIE
Dono di nascita taumaturgico e di veggenza, rituale dei 7 nodi per guarigioni e per la buona riuscita di un progetto e un pentacolo per difendersi dai colpi di ritorno.

IL POTERE MAGICO
Come risvegliare il RE dormiente

NON UNO MA TRE PER FARE UNO
Il dogma delle 3 persone necessarie alla vita e che compongono sia l'essere umano che tutto ciò che vive

I RITMI CIRCADIANI
Dell'uomo e del Mago. Il suo stile di vita




E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index Builder Web ©BETH

Magia - magia bianca - magia rossa - magia delle candele - magia degli incensi - introduzione alla magia - magia nera - wicca - occulto - libri di magia - esoterismo - streghe - strega - mago - pentacoli -formule magiche - come diventare una strega - come diventare mago