Introduzione alla MAGIA

"Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.
" FINCHÉ NON FAI DEL MALE A NESSUNO, FA' CIÒ CHE VUOI!
Qualsiasi cosa noi facciamo, ci ritorna indietro TRE VOLTE TANTO nel bene o nel male.

libri di magia
teschio su libri
magia
Prosegui con: Pantheon Egiziano Amuleti e Talismani Le formule Le erbe Lettere e numeri Meditazione Magia delle essenze Magia delle candele

Enchiridion
Questo testo per tradizione viene attribuito a Papa Leone III che regnò dal 795 all'816 e secondo la tradizione lo inviò a Carlo magno come il più prezioso dei doni che un regnante potesse ricevere.
La prima edizione a stampa dell'Enchiridion risale al 1523 e mostra una raccolta di formule magiche scritte sotto forma di orazioni con lo scopo di dominare sia le cose non create che le cose spirituali; in aggiunta troviamo una grossa quantità di pentacoli di derivazione cabalistica, di consacrazioni e di esorcismi. Scopo del libro è quello di ottenere, da parte del potere delle divinità interpellate, il dominare sul regno delle Tenebre e per trovare aiuto nelle difficoltà della vita; non ci stupisca l'attribuzione di un Grimorio proprio ad un Papa della Chiesa Cattolica, un tempo non si faceva segreto delle origini e delle assunzioni pagane assunte e carpite e quindi inserite nei riti della Chiesa. Si ricordino anche, per fare degli esempi, le figure di Papa Onorio e dello stesso Abate Julio come illustri maghi che hanno creato Pantacoli e formule magiche ancora oggi ampiamente usate dagli esoterici moderni, e non solo.
La chiesa è pregna di quelli che oggi vengono considersti "rituali magici". Essa ha persino adottato l'uso di incensi e di candele ( assnti nel primo cristianesimo ) ma già utilizzati in larga misura nei rituali precedenti le giovani liturgie della chiesa. Le formule qui riportate possiedono grandi virtù se serecitate con il cuore e con una forte convinzione sorretta ovviamente da una grande volontà, gli ingredienti segreti che rendono vincente qualsiasi lavoro magico.
Visti i tempi che corrono abbiamo estratto le seguenti formule con relativi talismani.

SCONGIURI E FORMULE TRATTE DALL'ENCHIRIDION
DI PAPA LEONE III


ENCHIRIDIN LEONIS PAPAE

SERENISSIMO IMPERATORI CARLO MAGNO
TESORO DI PREZIOSI SEGRETI
ORAZIONI MERAVIGLIOSE
FORMULE MAGICHE
TALISMANI E INCANTESIMI
INVIATO COME RARO OMAGGIO
ALL'IMPERATORE CARLO MAGNO III

1660
Papa Leone III Enchiridion

enchiridion

TALISMANO DIVINO

La figura misteriosa qui riportata nell'originale era larga 5 centimetri. Moltiplicando tale cifra per 36, si ottiene la misura della statura del Cristo che era di un metro e ottanta.
36 l' lto e il basso
Il numero 36 si compone del 6 ( 2 volte 3 ) che è l'immagine delle relazioni tra il Cielo e la Terra. E' il Triangolo Celeste, il cui triangolo terrestre è il riflesso come quello di un oggetto nell'acqua; è l'assioma scalfitto sulla Tavola di Smeraldo di Hermes " ciò che è in alto è come ciò che è in basso, essendo questa la prova della nostra corrispondenza col Cielo." E' il numero dell libertà e del lavoro divino: la libertà in alto e il lavoro in terra essendo necessario passare per tutti i gradini del lavoro per arrivare alla libertà come il Cristo passò tutti i gradini del martirio per arrivare alla redenzione dell'uomo. Senza fare torto a Papa Leone possiamo associare lo stesso concetto all'esigenza di passare per tutti i "gradini" dei Sabbat stagionali per giungere ad una perfezione spirituale oppure, meglio ancora, di passare attraverso le varie prove indicate nella dottrina Alchemica ( putrefactio, albedo, citrinitas, rubedo ) per arrivare a creare l'Oro dei Filosofi. lo stesso concetto si può anche associare alle varie esperienze che facciamo in vita per migliorare noi stessi. La Figura misteriosa fu scoperta a Costantinopoli su una croce d'oro. Chi la riproduce e la porta con se otterrà la massima delle protezioni: quella divina. Non potrà soggiacere ad una morte violenta e i disgusti della vita non potranno turbarne lo spirito. Sarà ricco, corteggiato e rispettato da tutti ma ove si traesse fuori dal sentiero della virtù, l'influenza dell'amuleto verrebbe annullata. Per avere bisogna dare.

Esagramma, l'unione del basso e dell'alto indicato da Ermete
SCONGIURO PER NON ESSERE FERITI DA UN'ARMA

"SCONGIURO QUALSIASI ARMA, NEL NOME DEL PADRE DEL FIGLIOLO E DELLO SPIRITO SANTO, PICCHE, COLTELLI, LAME, SPADE, PUGNALI, FRECCE E IN GENERALE OGNI SORTA DI ARMA DA PUNTA E DA TAGLIO E CONTUNDENTI, PER I SETTANTADUE NOMI DI DIO, PER LA SUA INFINITA VIRTù PEL SUO POTERE SUPREMO. VI SCONGIURO PER LA LANCIA CON CUI IL CENTURIONE LONGINO TRAPASSO' IL COSTATO DI GESU', DAL QUALE GEME' SANGUE E ACQUA E PER GLI ALTRI NOMI DI GESU' + JODH + HET VARI + PERCHE' NON POSSIATE FERIRE ME, UMILE SERVO DI DIO. VI SCONGIURO ARMI DI OGNI GENERE, PER LE VIRTU' DEI SANTI NOMI DI DIO:
  " + HEL + YA +HYE + JAE + VA ADONAY + CADOS + OBOREL +AGLA + AGIEL + AZEL + SADON + ESUL + ELOY + HELOYM + DELIS + JENI + JACER + DEL + JOSI + HELIM + RASAEL + PALIEL + MAMIEL + ONCHA +DILATON + XIDAY + ALMA + PAVIX + ALIM + CATIVAL + UTANZARAF + ZULPHI + EALA + CARSALI + JAUFTA + HICTIMI + SED + DER + AGLAIA + PAMIEL E PAMON + ONIEL + ON + HOMON + OREON + LESTRAM + PANTEON + BAMBOY + EMMANUEL + JOTH +LUCAF + VIA + CALIP + LEON + ISRAEL + MIEL + CYEL + PIEEL + PATRIERON + JAFARON + LENYON + MIEL + CYEL + PIEEL + PATRIERON + JAFARON + LENYON + JAEL +
Possiate in virtù dei santi nomi non ferire me servo di Dio e non vedere il mio sangue. La destra del signore mi ha salvato: non potrete spezzare le mie ossa. Non morirò ma racconterò le meraviglie del Signore, egli mi ha punito ma mi ha liberato dalla morte.
Lode e grazia siano rese per tutti i secoli dei secoli, così sia."

Si trascriva su un foglio di carta pergamenata di domenica e la si porti sempre addosso come uno scudo o la si ponga sul comodio accanto al letto quando ci si corica alla sera.

ORAZIONE PER ESSERE PRESERVATI DAI PERICOLI ED OTTENERE FAVORI E ONORI

"O DIO INFINITAMENTE MISERICORDIOSO, TI SUPPLICO PER LA VIRTU' DI TUTTI I SANTI NOMI ISCRITTI IN QUESTO LIBRO, DI PRESERVARMI DA OGNI MALE E PRESERVA ALTRESI' I MIEI QMICI E TUTTI COLORO CHE MI SONO FEDELI .
TI SUPPLICO CON L'UMILTA' DI CUI UNA CREATURA POSSA ESSERE CAPACE, PER LA FORZA, MERITO E VIRTU' DELLA PASSIONE DI CRISTO, PER QUELLA DELLA SANTA VERGINE MARIA NONCHE' DI TUTTI I TUOI SANTI, DI PRESERVARMI DALLE MALE ARTI DEI MIEI NEMICI CHE TRAMANO LA MIA PERDITA. PRESERVAMI DA OGNI PERICOLO, PERDITA, TEMPESTA, PESTILENZA, CARESTIA, FULMINI, SERPENTI, DAL FUOCO E DALL'ACQUA, DA UNA MORTE REPENTINA, COSI' CHE POSSA LODARTI E BENEDIRTI E GLORIFICARTI PER TUTTI I SECOLI DEI SECOLI COSI' SIA.

"O SIGNORE, LA FORZA DEL TUO BRACCIO SI E' MERAVIGLIOSAMENTE SEGNALATA, STERMINANDO I SUPERBI NEMICI TUOI E ABBATTENDO L'ORGOGLIO DEGLI EMPI CHE OSANO LEVARSI CONTRO DI TE. TU  HAI FATTO PIOVERE SULLE LORO TESTE IL FUOCO DELLA TUA COLLERA CHE LI HA DIVORATI IN UN ISTANTE; LE ACQUE SI AMMUCCHIARONO SPAVENTOSE QUANDO FURONO ECCITATE DALLO SPIRITO DEL TUO FURORE. CHE IL TERRORE E LO SPAVENTO CONSUMINO IL CUORE DELL'EMPIO ALLA SOLA IDEA DELLA TUA POTENZA. FA CHE IMPIETRINO, O SIGNORE, SIN CHE I TUOI FEDELI SIENO LONTANI DAL PERICOLO.
GESU' CRISTO RE E' VENUTO. ECCO, IL DIO SI E' FATTO UOMO E HA MIETUTO CON LA MANO ARMATA E COL VIGORE DEL SUO BRACCIO. E GESU' PASSANDO TRA I NEMICI, HA AVANZATO E L'ORRORE E LO SPAVENTO HANNO PARALIZZATO I CUORI MALVAGI. FA SIGNORE CHE IMPIETRINO, SINCHE' IL TUO POPOLO NON SIA PASSATO. IL POPOLO CHE TU ELEGGESTI. COSI' SIA. "


talismano enchiridion Si trascriva su carta pergamenata la Domenica al levar del sole unitamente al talismano raffigurato qui accanto.
Farsi tante volte il segno della croce quante volte la coce  appare nel disegno ( 4 ) e se lo si desidera, come riportato fedelmente nell'Enchiridion, le croci dovranno essere tracciate con il sangue che avremo tratto dal dito mignolo della mano sinistre.
SI PUO' IN SOSTITUZIONE SCRIVERLE CON UNA PENNA DI INCHIOSTRO ROSSO.

Recitare quindi il Salmo 50







E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index Builder Web ©BETH

Magia - magia bianca - magia rossa - magia delle candele - magia degli incensi - introduzione alla magia - magia nera - wicca - occulto - libri di magia - esoterismo - streghe - strega - mago - pentacoli -formule magiche - come diventare una strega - come diventare mago