Introduzione alla MAGIA

"Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.
" FINCHÉ NON FAI DEL MALE A NESSUNO, FA' CIÒ CHE VUOI!
Qualsiasi cosa noi facciamo, ci ritorna indietro TRE VOLTE TANTO nel bene o nel male.

libri di magia
teschio su libri
magia
Prosegui con: Pantheon Egiziano Amuleti e Talismani Le formule Le erbe Lettere e numeri Meditazione Magia delle essenze Magia delle candele




I 28 talismani Lunari

I talismani Lunari, 28 come i giorni di ogni ciclo di Luna, erano cari alle streghe medievali perché risultavano facili da preparare e, secondo queste antiche fattucchiere, erano anche molto efficaci. Le immagini venivano disegnate entro due cerchi che rappresentano il macrocosmo e il microcosmo.
Si sceglievano a seconda delle esigenze e si preparavano nel giorno di Luna appropriato. Attenzione però, perché fanno parte di una cultura magica molto antica lontana da noi ma se opportunamente modificati possono ancora dare i loro frutti.

1° giorno di Luna. Su un anello di ferro o su carta pergamenata si disegna l’immagine di un uomo dalla pelle nera, cinto da un cilicio, in atto di scagliare un dardo con la mano destra. Questo talismano serve per trionfare sui nemici e per attirarsi gioie. Si passa sui fumi della resina chiamata storace nero.

2° giorno di Luna. Si raffiguri su carta pergamenata un re con la sua corona in testa. Rende propizi i potenti ed è utile nei viaggi e per il lavoro. Si passa sui fumi dell'aloe.

3° giorno di Luna. Talismano per la prosperità. Si raffiguri una donna seduta su un un trono usandoa l'immagine su un anello d’argento. Si passa sui fumi di canfora e muschio.

4° giorno di Luna. Si raffiguri un soldato a cavallo che stringe un serpente nella mano destra. Assicura vittoria nelle vendette. Si passa sui fumi di mirra e storace.

5° giorno di Luna. Si raffiguri una testa umana su una lamina d’argento o su carta pergamenata. Assicura il favore dei potenti e dei superiori e buona salute. Si passa sui fumi della corteccia di sandalo.

6° giorno di Luna. Si disegni su carta pergamenata uomo e una donna abbracciati per attirare amore e benevolenza e per rendere prospere le imprese. Si passa sui fumi dell'aloe e dell'ambra. Si possono fare anche due figure distinte legate tra loro da un nastrino rosso e se lo si desidera si scrivono i dati di nascita e i nomi su ciascuna figura.


7° giorno di Luna. Questo talismano deve raffigurare un uomo ben vestito che alza le mani al cielo. Va inciso su una lastra d’argento per acquisire ricchezze, per punire dei malvagi e concretizzare desideri eValido anche fatto su carta pergamenata. Si passa sui fumi della resina detta olibano.

8° giorno di Luna. Si raffigura su carta pergamenata un'aquila con testa umana. Questo talismano dà la vittoria in qualsiasi battaglia, in amore e nell’amicizia. Si passa sui fumi della resina detta olibano.

9° giorno di Luna. Si disegni su carta pergamenata un uomo privo dei genitali che si copre gli occhi con le mani. Preserva dalle malattie e dai rischi in viaggio, fa prosperare i guadagni ma semina anche discordia fra i nemici. Si passa sui fumi della resina di pino.

10° giorno di Luna. Su una lamina d’oro o su carta pergamenata si disegni una testa di leone. Procura parti felici, aiuta negli affari, attrae amore e benevolenza, serve anche contro i nemici. Si passa sui fumi dell'ambra.

11° giorno di Luna. Questo talismano inciso su un disco d’oro o fatto con carta pergamenata deve raffigurare un uomo a cavallo di un leone al quale stringe un orecchio con una mano mentre con l'altra brandisce un dardo. Serve per suscitare timore e rispetto ed è propizio ai commercianti, ai viaggiatori, ai prigionieri. Si passa sui fumi dello zafferano bruciato.

12° giorno di Luna. Si raffigura su carta pergamenata un dragone che assale un uomo. Si usa per sciogliere i vincoli amorosi. Si passa sui fumi dell'assafetida.


13° giorno di Luna. Il talismano da fare in questo giorno riporta l'immagine di un uomo e di una donna che si uniscono. E' possibile fare anche due figure separate e legate assieme. Si usa per assicurare la pace coniugale, la benevolenza in generale e per i guadagni. Si passa sui fumi di aloe e ambra.

14° giorno di Luna. Il talismano fatto in questo distrugge l'amore e la felicità coniugale. Si disegni un cane che si morde la coda. Va inciso su una piastra di rame rosso o su carta pergamenata e si passa sui fumi prodotti dai peli di cane e di gatto nero bruciati.

15° giorno di Luna. Si disegni un uomo seduto e intento a leggere una lettera. Fa scoprire i tesori e le sorgenti e assicura l’amicizia e la benevolenza. Si passa sui fumi di incenso detto olibano e noce moscata.

16° giorno di Luna. Su una lastra d’argento o su carta pergamenata si incide un uomo seduto su un trono che regge una bilancia. Procura guadagni ai commercianti. Si passa sui fumi di un incenso delicato.

17° giorno di Luna. Su un disco di ferro si incida una scimmia. È un talismano utile contro ladri e assassini. Testi antichi indicano di passarlo sui fumi di combustione di peli di scimmia ma per la legge della magia simpatica basterà bruciare l'immagine di una scimmia.

18° giorno di Luna. Su un disco di bronzo o su carta pergamenata si disegni un serpente con la coda attorta intorno alla testa. E' propizio a chi a chi vuole intraprendete opere di vendetta. Si passa sui fumi dello storace.

19° giorno di Luna. Si disegna su carta pergamenata una donna che si copre il viso con le mani o se si può la si incida su del bronzo. Fa ricuperare la salute e assicura parti felici. Si passa sui fumi dello storace.

20" giorno di Luna. Si disegna su carta pergamenata un centauro. Procura caccia abbondante, favorisce gli affari. Testi antichi indicano di passarlo sui fumi della di combustione di una testa di volpe ma per la legge della magia simpatica basterà bruciare l'immagine di una volpe.

21° giorno di Luna. Si disegni su carta pergamenata una figura umana con due volti se si vogliono scoprire i ladri che ci hanno arrecato danno. Rinchiudendo questo talismano in un astuccio di rame insieme ai capelli della persona alla quale si vuole nuocere, esso rende vendetta. Si passa sui fumi di zolfo e ambra gialla.

22° giorno di Luna. Sul ferro si incida un Mercurio alato col capo coperto da un casco per rendere sicuri i fuggiaschi. Si passa sui fumi della resina detta olibano.

23° giorno di Luna. Si disegni un gatto con la testa di cane su carta pergamenata o inciso su un disco di ferro. È un talismano di rovina e di desolazione e si usa sotterrarlo nei posti prescelti per arrecare danno. Si passa sui fumi di peli di cane.

24° giorno di Luna. Si disegna l’immagine d’una donna intenta ad allattare il suo bimbo su un corno di toro, di caprone o di becco. Questo talismano, sospeso al collo dell’animale che guida un gregge, rende prospero e fecondo il bestiame.
Si passa sui fumi della resina detta olibano.

25° giorno di Luna. Se si disegna una figura umana su legno di fico si costruisce un talismano utile per l’abbondanza dei prodotti agricoli. Si passa sui fumi dei fiori di fico.

26° giorno di Luna. Su carta pergamenata si disegna una donna intenta a pettinarsi per aumentare il proprio fascino ma è favorevole anche per la costruzione degli edifici. Si passa sui fumi aromi soavi.

27° giorno di Luna. Si modelli nella creta rossa un uomo alato che regge un vaso vuoto. Si fa indurire la creta al fuoco e si versa nel vaso storace liquido e assafetida. Questo talismano, immerso in un pozzo, lo farà inaridire. Così si diceva.

28° giorno di Luna. Una figura di pesce impressa su bronzo e profumata con squame di pesci marini diviene un talismano che se gettato entro un fiume, uno stagno, un lago o un torrente vi farà moltiplicare i pesci da pescare.


Tratto dal Rituale dell’Alta Magia di Elifas Levi.

Ovviamente non tutto ciò che qui è indicato per prepararsi ad eseguire un rituale è oggi usato dai maghi e dalle streghe moderne ma prendere spunto si può.

Il mago che vuole procedere alle opere di luce e di ricchezza deve operare di domenica (giorno del Sole) fra la mezzanotte e le otto del mattino, oppure dalle tre del pomeriggio alle dieci di sera. Sarà vestito d’un abito di porpora e porterà la tiara e bracciali d'oro. L’altare pei profumi e il tripode pel fuoco sacro saranno ornati di ghirlande di alloro eliotropio e girasole; i profumi saranno il cinnamomo, l'incenso, lo zafferano e il sandalo rosso; l’anello sarà d’oro con un crisolito o un rubino; i tappeti saranno di pelli di leone, i ventagli di piume di sparviero.

Il lunedi (giorno della Luna), per le opere di divinazione e di mistero, si vestirà un abito bianco laminato d’argento, con una triplice collana di perle vetrerie e seleniti; la tiara sarà coperta di seta gialla col monogramma di Gabriele in ebraico ricamato in argento; i profumi saranno il sandalo bianco, la canfora, l’ambra, l’aloe e i semi di cocomero; le ghirlande saranno d'artemisia selenotropio e ranuncoli gialli; si eviterà tutto ciò che è nero addosso e non si porterà altro metallo che l’argento.

Il martedì (giorno di Marte), per le opere di collera e di castigo, la veste sarà rosso di fiamma o di sangue, con una cintura e bracciali d’acciaio; la tiara sarà cerchiata di ferro; non si adopererà la bacchetta, ma la spada magica; le ghirlande saranno di assenzio e ruta e si avrà in dito un anello di ferro ornato di una ametista.

Il mercoledì (giorno di Mercurio) per le opere di abilità scienza ed eloquenza, la veste sarà verde e di stoffa cangiante; la collana di perle di vetro cave e ripiene di mercurio; i profumi saranno il benzoino il macis e lo storace; le ghirlande di narciso, giglio, mercuriale e maggiorana.

Il giovedì (giorno di Giove), per le opere di ambizione e di politica, la veste sarà scarlatta coi caratteri di Giove e queste tre parole: Giarar, Bethor, Samgabiel; i profumi saranno l’incenso, l’ambra grigia, i grani di paradise, il macis e lo zafferano; l’anello avrà uno smeraldo o uno zaffiro; le ghirlande saranno di quercia, pioppo, fico e melagrano.

Il venerdì (giorno di Venere), per le opere d’amore, l’abito sarà azzurro cielo, ornato di verde e di rosa ; le ghirlande saranno di rosa mirto e olivo; l’anello sarà ornato di una turchese, la. tiara di lapislazzuli e berilli; il ventaglio sarà di penne di cigno; sul petto si avrà un talismano di rame coi caratteri di Anaele e le parole: Aveeva, Vadelililith.

Il sabato (giorno di Saturno), per le opere di maledizione e di morte, la veste sarà nera, o almeno scura, con ricami in seta arancione; si avrà al collo una medaglia di piombe coi caratteri di Saturno e le parole Almalec, Aphiel, Zarahiel ; i profuma saranno l'Assa fetida, lo Zolfo; l’anello avrà un'onice; le ghirlande saranno di frassino cipresso e elleboro; sull’onice dell'anello s’inciderà una doppia testa di Giano.


luna


donna strega

PROSEGUI ANCORA - Pratiche e regole esoteriche

IL TALISMANO DELLE POTENZE CELESTI E COME PROCURARSI LA CHIAVE DEL DOMINIO capace di spianarci la strada in questo mondo e aprirci le porte della conoscenza occulta
separatore
I 28 talismani Lunari, uno per ogni giorno del ciclo Lunare e un estratto dal Rituale dell’Alta Magia di Elifas Levi: la preparazione ad un rituale
separatore
DEALBATE LATONA ET FRANGITE LIBROS
separatore
ANELLI MAGICI
separatore
DUE TIPI DI COLPI DI RITORNO
E COME NEUTRALIZZARLI
separatore
Come lanciare un "pensiero calamita"
separatore
COSTRUZIONE E CONSACRAZIONE DELLA BACCHETTA O DEL BASTONE DI COMANDO
Da forgiare entrambi con i rami di sambuco.
 Tratto dalla Clavicola di Re Salomone
separatore
CONSACRAZIONE DEL LIBRO MAGICO
PERSONALE DETTO GRIMORIO

 Tratto dalla Clavicola di Re Salomone
separatore
I GRANDI PENTACOLI DI SALOMONE USATI CONTRO MALOCCHIO E NEGATIVITA'
separatore
IL RITO DI ABIURA ALTRIMENTI DETTO "IL COLPO DI SPUGNA" da usare solo quando si vuol cancellare un lavoro fatto e non più desiderato.
separatore
L'USO RITUALE DEI CHIODI, DELLE TAVOLETTE CHIODATE E DEL FILO DI RAME COME DIFESA CONTRO I MALEFICI. RITUALI E PRATICHE
CON O SENZA L'USO DELLE CANDELE.

separatore
IL SETTIMI FIGLI E LE SETTIME FIGLIE
Dono di nascita taumaturgico e di veggenza,
rituale dei 7 nodi per guarigioni e per la buona
riuscita di un progetto e un pentacolo
per difendersi dai colpi di ritorno.
separatore
IL POTERE MAGICO
Come risvegliare il RE dormiente
separatore
NON UNO MA TRE PER FARE UNO
Il dogma delle 3 persone necessarie alla vita
e che compongono sia l'essere umano
che tutto ciò che vive
separatore
I RITMI CIRCADIANI
Dell'uomo e del Mago. Il suo stile di vita






E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index Builder Web ©BETH

Magia - magia bianca - magia rossa - magia delle candele - magia degli incensi - introduzione alla magia - magia nera - wicca - occulto - libri di magia - esoterismo - streghe - strega - mago - pentacoli -formule magiche - come diventare una strega - come diventare mago