Riporto qui sotto il testo della prima email di Manuel giuntami in data 13/3/2007.

Il tono delle nostre missive è poi divenuto più confidenziale lasciando da parte l'odioso "lei" per un più fluido "tu", come meglio si addice allo spirito di Bethelux.
Non inserisco commento perchè le parole muoiono in gola di fronte a tali bestialità che offendono il genere cosiddetto umano. Ciao Manuel, grazie e torna a farci visita ogni tanto dalla lontana Amburgo.

Amburgo 13.03.2007

Prsegui con:
Liista incompleta delle vittime
Alcune Foto
E-mail di un amico di Bethelux
TORNA AD ARGOMENTI E MISTERI
Mi scusi per questa mail davvero informale, ma volevo semplicemente dirle che é stato un caso che sia entrato nel sito del museo ed aver letto la lista delle vittime, tra l´altro non completa, Volevo avere + informazioni su Bruno Giordano e sono arrivato al suo sito. Purtroppo mi duole dirlo ma la grande bestia non si é fermata e ancor oggi continua a muovere i suoi passi. La massa credula e ottusa é cresciuta grazie all'aiuto dei mezzi di comunicazione e l'ignoranza continua a mietere vittime.


Immagin a lato: la vergine e uno strumento di tortura

Builder Web ©BETHE-Mail Contact DarkMaster BethStregaHome PageIndex