i 7 spiriti di luce Bethelux

angelo
Prosegui con:
CHI SONO GLI SPIRITI DI LUCE
IL TUO SPIRITO DI LUCE
IL NUMERO 7 E LA LEGGE DEGLI OPPOSTI
LE FORMULE PER OGNI SPIRITO DI LUCE
RITUALI INVOCATORI
INVOCAZIONI PER GIUSTIZIA E DOMINIO
catene
IL NUMERO 7 E LA LEGGE DEGLI OPPOSTI

Ogni cosa che esiste contiene nella sua unità due opposti, non vi è cosa in questa realtà che non abbia il suo opposto. La legge della dualità è la legge che domina l'universo e condiziona la nostra esistenza. Anche i sette Spiriti di luce, quindi, possiedono come controparte sette principi negativi.
In esoterismo il numero 7 è considerato un numero perfetto ed è la cosiddetta Luna Sepolta legata ai poteri occulti. Il 7 è il simbolo dell’equilibrio che si esprime con i due triangoli incrociati ed opposti, uno rivolto verso l’alto e uno verso il basso, l'acqua celeste che si sposa con il fuoco terreno convertito e messo al servizio della Grande Opera. Il numero 7 rappresenta inoltre la creazione. Se noi sommiamo cabalisticamente il numero 7 vediamo che esso ci dà inizialmente il numero 28 ( 1+2+3+4+5+6+7= 28 ), e cioè 2 il Binario ( l'uomo e la donna, il bene e il male, il positivo e il negativo, ecc e l'8 simbolo dell’infinito. Quindi i simboli del continuo evolversi della vita per mezzo dei contrari. Il numero 28 sommato ancora e cioè 2+8 ci dà il 10 che a sua volta è formato da 1 e 0, che rappresentano il tutto e il nulla, il pieno e il vuoto; l'1 è un principio attivo fecondatore e il 2 che indica le acque fecondate nel buio delle tenebre o caos primordiale, l'oroborus. Tutto nasce dal buio, che non è altro che una luce nera, conosciuta dagli ermetici come luce Astrale, la stessa dove è immerso il bambino prima di venire al mondo.  Durante il sonno entriamo più strettamente in contatto con la Luce Astrale e viviamo un’altra vita parallela reale come quella di tutti i giorni. Durante il sonno è possibile toccare i piani astrali più puri. Ma esiste uno stato interiore, assai superiore al sonno e alla veglia e a metà strada tra i due ed è uno stato di equilibrio energetico, di pace profonda che possiamo chiamare Trance. Durante la meditazione, possiamo raggiungere questo equilibrio che ci ci permette di dare libero sfogo a quelle facoltà magiche e di sensitività che sono latenti dentro ognuno di noi, che esistono in quanto l'uomo è un'espressione della Forza Universale Originaria.

elementielementi

Home Page Index E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Builder Web ©BETH