fasi lunari
MAGIA DELLA LUNA
Prosegui con:
MAGIA DELLA LUNA, MAGIA DI STREGA
INFLUENZA DELLA LUNA SULL'UOMO E SULLE ERBE
DIMORE LUNARI
TABELLE UTILI
SOLE E LUNA
INCANTESIMI LUNARI
ORE PLANETARIE
LA LUNA NERA
GLI ESBAT, LE FESTE DELLA LUNA


luna nera ecate







lupi nella notte
LA LUNA NERA

Quando in un mese si verificano due Lune Nuove la seconda viene chiamata per tradizione LA LUNA NERA.
In questa fase tutta la sua forza oscura espressa durante le fasi calanti precedenti il novilunio, si accentua enormemente.
E' adesso che si possono attuare i rituali più duri, decisi e incisivi, atti a dissolvere negatività ed ostacoli, i nemici e situazioni sgradite.
Questa luna è da "maneggiare" con gran cura perché è governata da Ecate Triformis, la quarta Madre Oscura
Il suo potere risiede nella pietra di Luna chiamata Selenite, una pietra talismano simile al ghiaccio e assai potente. Questa pietra non manca mai nel corredo di una strega assieme al CRISTALLO DI ROCCA e all'AMETISTA.
La Selenite protegge dal male o lo indirizza all'occorrenza e la si usa anche nei rituali accompagnata da una candela nera, o rosso bordeaux o viola. Ecate è una Dea infernale alla pari di Proserpina, colei che governa nel regno dei morti, sulle larve, le ombre notturne, gli incubi, tutte cose raffigurate simbolicamente come una muta di cani che urlano alla Luna. Vedasi ad esempio la carta numero 18 dei Tarocchi che raffigura infatti una donna o il volto di una donna impresso nella Luna e contornata da cani ululanti in riva ad un lago. La carta è il simbolo di tutto ciò che è occulto, magico, ma anche delle illusioni, dei tormenti interiori, delle angosce, delle menzogne, della gelosia e delle illusioni.


LA QUARTA DELLE TRE MADRI
Nell'ultimo quarto Lunare, quando la Luna scivola lentamente nel buio prima di divenire Nuova, oscurata per iniziare il nuovo ciclo; si eseguono riti di distruzione, allontanamento deciso di persone moleste e per bandire le negatività, per la disgregazione, per separare. Corrisponde alla fase al nero in Alchimia che sempre però precede la rinascita. Nel novilunio e in Luna Nera sono da effettuarsi tutti quei rituali volti alla distruzione e al danno o ancor meglio per bandire i problemi, gli ostacoli, per stroncare qualsiasi tipo di maleficio e per difendersi dai danni occulti portati da altri.
In questa fase si eseguono anche tutti i riti per onorare le anime dei defunti. Quest'anno La Luna Nera cade appositamente prima del Grande Sabbat di Halloween e di Samhain, le festività dedicate agli Antichi Spiriti.
Ad Ecate un tempo erano riservati riti più cruenti che comprendevano sacrifici umani praticati la notte, nei crocevia o nelle cripte-tempio, nelle quali si discendeva attraverso una scala composta da 365 scalini. È una Dea pericolosa che una volta invocata, qualora decidesse di esaudire le basse richieste umane, ella vuole sempre in cambio delle offerte molto pesanti. E' rischioso richiamarla negli ultimi 3 giorni di Luna Calante, in Lluna Nuova e ancor di più quando la Luna è Nera suo dominio assoluto. Ogni mano che lavora deve essere cosciente della portata del colpo di ritorno che ne può conseguire e quindi provvedere in merito.
I riti esorcistici e purificatori svolti in questo giorno al cospetto di Ecate saranno comunque decisamente più incisivi come, del resto, tutti gli altri riti che si decide di eseguire e che rientrano nella sfera della difesa personale contro i nemici più o meno occulti e per ricacciare su di loro ogni tipo di male subito.

pietre usate dalle streghe


ilder Web ©BETH E-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index