PANTHEON EGIZIANO AMULETI E TALISMANI FORMULE ERBE LETTERE E NUMERI MEDITAZIONE MAGIA DELLE ESSENZE MAGIA DELLE CANDELE



COME LANCIARE UN "PENSIERO CALAMITA"
DURANTE UN RITUALE O IN ALTRE OCCASIONI


--
strega velata In più parti del sito abbiamo trattato il tema del pensiero calamita, della nostra mente forte e capace di attirare ogni cosa desiderata.
Questo è il concetto che sta alla base del cosiddetto "potere magico" e che rende vincente ogni rituale, ma non solo.
Quando stiamo facendo un lavoro manuale ripetitivo e la nostra mente si estranea dal nostro corpo, possiamo lanciare i nostri pensieri attrattivi iniziando con le piccole cose per poi "aumentare il tiro" durante lo svolgimento di un rituale vero e proprio. Se si inizia un lavoro magico affidandoci solo alle candele e alle parole di una formula, non sarà mai possibile  ottenere alcunchè se non spingiamo il nostro desiderio con la volontà. La stregoneria è da sempre chiamata "il gioco della signora" ( riferendosi alla Strega ), e così deve essere ancora oggi. Nessuno sforzo ma tanta convinzione profonda e naturalezza. Per fare un esempio pratico diremo una frase molto semplice e provate a ripeterla mentalmente anche voi: " IN EGITTO CI SONO LE PIRAMIDI".
Lo dobbiamo dire accompagnando la frase con la visualizzazio delle piramidi tra la sabbia del deserto. Ciò che abbiamo mentalmente detto è vero e la vostra mente lo sa e quindi lo accetta. Lo potete dire con scioltezza assaporando la
sensazione che ne deriva per riprodurla poi in altre occasioni e utilizzando le parole di una formula. Dentro di voi sentite solo la sicurezza chre nasce dall'aver detto una cosa vera e questo darà alla formula una grande spinta emotiva.

-
Allo stesso modo pensate ora al vostro desiderio "TIZIO FARA' PER ME QUESTA COSA" ( è solo un esempio ) e mentre llo fate ricreate la stessa sicurezza interiore. Ovviamente al principio una vocina dentro di voi vi dirà che non è vero, che è impossibile "pilotare" una persona o, ancora peggio, pilotare un evento ad accdere.
E' su questo che dovrete allenarvi, far tacere quella vocina fastidiosa e
interiore che vi rema contro scaturita dal lato razionale di voi stessi. Iniziate con l'attirare piccole cose e con il tempo e la pratica continua tutto verrà spontaneamente e ci . . prenderete persino gusto.
Non si deve comunque mai esagerare e mai pensare a qualcosa che risulti deleteria per il prossimo.
Questo è un esercizio utile per allenare la mente a farsi forte e sarà poi assai utile se applicato al momento di un rituale, quando vi accorgerete della differenza tra un rito "fatto e messo li" a quello che invece da buoni e rapidi frutti.
IO VOGLIO - IO POSSO - IO COMANDO. Questa è la regola.
L'altra regola fondamentale è quella detta DEL 3.
"
La forza risiede nel pensiero che vede, la forza è nella parola scritta, la forza vibra nella parola che labbro pronuncia. Il pensiero lo scritto e il verbo sono esse vibrazioni di potere".
Durante un rituale, se si scrive il desiderio anche su semplice carta bianca o su pergamena, e lo si legge per tre volte consecutive ad alta voce lo si fissa sia nella nostra mente che nella realtà inducendolo a realizzarsi.
Il biglietto poi va sempre affidato al fuoco della fiamma di una candela affinché lo consumi
Sono questi "i trucchi" della Strega per trasformare un rituale "fiacco" in uno estremamente efficace.



3 streghe



PROSEGUI ANCORA :
separatore
IL POTERE MAGICO
separatore
I 28 talismani Lunari, e un estratto dal Rituale dell’Alta Magia di Elifas Levi relativo alla preparazione di un rituale
separatore
REGOLE   - MAGIA -  POTERE
separatore
FORMULE  DELL'ENCHIRIDIONE DI PAPA LEONE III
separatore
TAVOLA DEI CARATTERI DIVINI
ASSOCIATI AI SALMI DI DAVID
separatore
IL TALISMANO DELLE POTENZE CELESTI E LA CHIAVE DEL DOMINIO
separatore
NON UNO MA TRE PER FARE UNO
Il dogma delle 3 persone
separatore
DEALBATE LATONA ET FRANGITE LIBROS
separatore
ANELLI MAGICI
separatore
DUE TIPI DI COLPI DI RITORNO
E COME NEUTRALIZZARLI
separatore
COME LANCIARE UN  "PENSIERO CALAMITA"
separatore
COSTRUZIONE  DELLA BACCHETTA O DEL BASTONE DI COMANDO 
Tratto dalla Clavicola di Re Salomone
separatore
CONSACRAZIONE DEL LIBRO MAGICO PERSONALE DETTO GRIMORIO
 Tratto dalla Clavicola di Re Salomone
separatore
I GRANDI PENTACOLI DI SALOMONE  CONTRO MALOCCHIO E NEGATIVITA'
separatore
IL RITO DI ABIURA ALTRIMENTI DETTO "IL COLPO DI SPUGNA"
da usare solo per cancellare un lavoro fatto ma non più desiderato.
separatore
L'USO RITUALE DEI CHIODI, DELLE TAVOLETTE CHIODATE E DEL FILO DI RAME COME DIFESA CONTRO I MALEFICI. RITUALI E PRATICHE CON O SENZA USO DI CANDELE.
separatore
IL SETTIMI FIGLI E LE SETTIME FIGLIE
Che possiedono il dono taumaturgico e di veggenza- Rituale dei 7 nodi per guarigioni o per la buona riuscita di un progetto
Pentacolo per difendersi dai colpi di ritorno.
separatore
I RITMI CIRCADIANI
Lo stile di vita del praticante
punta

-Mail Contact DarkMaster BethStrega Home Page Index Builder Web ©BETH